PASTICCIO DI CARNE, PATATE E FUNGHI PER #SEGUILESTAGIONI SETTEMBRE

By mercoledì, settembre 13, 2017 , ,



A volte ritornano.
E' proprio il caso di dirlo.
Ho passato tutta l'estate con una specie di allergia da blog che è peggiorata al punto da impedirmi anche di aprirlo.
Complice anche il fatto che non funzionava bene, il template in qualche modo non era stato adattato creandomi parecchi disagi.
Complice l'afa che da sempre per me è deleteria riducendomi ad un mucchietto di sudore che grida pietà.
Complici i pensieri (tanti) e la necessità di cambiamento che ho finalmente seguito cercando di portare nella mia vita più cose che mi rendono felice e di allontanare quelle che diventavano macigni.
E' cominciata l'idea che forse avevo esaurito gli argomenti, che avessi ormai tirato fuori tutto quello che potevo.
Mi sono convinta di non avere più niente da dire.

Per tanto tempo non sono nemmeno riuscita ad aprirlo poi, una mattina, ho scritto come mi sentivo sulla mia pagina facebook e su instragram.
E voi avete cominciato a scrivere commenti ma soprattutto tantissimi messaggi privati... quarantadue solo quel giorno (li ho contati perchè ero incredula). E ho capito che il mio blog era diventato una parte di me, una parte importante e che dovevo dargli un'altra possibilità.

Ho guardato infinite volte gli ultimi post, le foto, le ricette e ho riflettuto tanto.
Alla fine la verità mi è balzata agli occhi. Avevo smesso di sentirmi libera di scrivere di getto come facevo i primi tempi. Era successo che, a mano a mano che aumentavano le visite, mi intimidivo sempre di più perchè mi rendevo conto che a leggermi erano anche le persone che mi conoscono nella vita di tutti i giorni. Mi ero messa del paletti che mi toglievano la voglia di scrivere e di raccontare.
Insomma, avevo fatto tutto da sola.
E poi la cucina... Intendiamoci, io adoro cucinare ma negli ultimi anni ho scoperto nuovi interessi e mi piacerebbe poterne parlare anche qui.

Insomma... io riparto da qui.
Mi tolgo l'etichetta di food blogger e cerco di dare onore a quell'etichetta che c'è proprio lì in alto sotto alla scritta Ultimissime dal Forno. "food & lifestyle".
Mi riapproprio della facoltà di esprimermi come voglio io e su cosa voglio io.
Voglio ricominciare a scrivere di getto, non pensando a quello che verrà fuori finchè non è effettivamente venuto fuori. Non so se sono riuscita a spiegarmi bene.
Parole, racconti, vita di tutti i giorni, cucina e ricette, posti belli e persone speciali...

Riparto da qui e inizio questo viaggio, senza etichette e senza sapere dove effettivamente mi porterà.
Spero vogliate viaggiare accanto a me...

Ho scelto di ripartire oggi con il post per #seguilestagioni, in questo caso è una ricetta ma voglio raccontarvela a modo mio, come sarà sempre in futuro...



Quando le mie figlie erano piccole e mio figlio era ancora un desiderio, avevo l'abitudine di trascrivere ricette su una serie di foglietti volanti: post-it, scontrini, angoli di notes, il retro delle circolari scolastiche. Il risultato erano cassetti e ripiani pieni di ricette scribacchiate sui supporti più improbabili.
E' per questo che ho comprato "il quaderno". Un quadernino carino dove, con una pazienza infinita e da brava grafomane quale sono, ho trascritto decine e decine di ricette.
Molte di queste ricette sono poi state condivise sul blog e molte altre... sono state semplicemente dimenticate.
Il quadernetto mi ha seguito dopo il trasloco e ha vissuto in un cassetto per un po'... poi ha abitato in taverna e infine è approdato su uno scaffale della cucina insieme a vari libri e quaderni...


E lì ha vegetato (si può dire che un quaderno abbia vegetato?) per mesì finchè in una di quelle giornate da #mioddiocosasipuòprepararepercena è capitato fra le mani della figlia numero 2.
Alla quale, sono parole sue, si è aperto un mondo.
Perchè in quel quaderno ci sono tantissime ricette di "quando erano piccole" e tante altre che non abbiamo mai sperimentato, molto promettenti.
Una di queste è questo pasticcio di carne, patate e funghi, molto inglese, molto autunnale e molto confortante.
Io vi consiglio di aspettare una giornata di pioggia e poi di prepararlo con calma lasciando che il suo profumo si diffonda nella cucina. 
Se lo accompagnerete con pane croccante e un bicchiere di vino rosso avrete fatto centro...

COSA CI SERVE
(per un pasticcio per circa sei persone)
4 grosse patate (usate patate farinose...)
400 grammi di carne di manzo macinata
200 grammi di salsiccia (io me la sono fatta macinare insieme alla carne)
600 grammi di funghi (io ho usato degli champignon ma se usate dei funghi misti verrà più saporito)
150 grammi di grana grattugiato
150 grammi di emmental grattugiato
una foglia di alloro
mezzo bicchiere di vino rosso
sale
pepe
burro
olio extravergine

Per prima cosa ho lessato le patate.
Mentre queste cuocevano ho pulito e affettato i funghi.
Ho versato poco olio in una padella antiaderente e ho fatto rosolare i funghi aggiungendo poco dopo la carne.
Ho lasciato insaporire per 3-4 minuti, ho aggiunto la foglia di alloro e ho sfumato con il vino.
Ho poi regolato di sale e pepe e ho lasciato cuocere a fiamma media per una decina di minuti.
Ho imburrato una pirofila e ho acceso il forno (forno statico a 190 gradi).
Ho schiacciato le patate e le ho condite con sale, pepe e un terzo del grana grattugiato.
Ho disposto metà delle patate schiacciate sul fondo della pirofila, ho versato il composto di funghi e carne e ho poi condito con i due formaggi. 
Infine ho coperto con le restanti patate formando uno strato compatto.
Dopo aver disposto sulla superficie del pasticcio qualche fiocchetto di burro ho infornato.
Bisogna lasciarlo cuocere finchè non si forma una bella crosticina croccante, diciamo 25-30 minuto ma dipende dal vostro forno.



Questa ricetta è il mio contributo per #seguilestagioni di settembre
Partecipano con me: 

♥ PENSIERI E PASTICCI - Simona
♥ LISMARYS' COTTAGE - Lisa
♥ COCCOLATIME - Enrica
♥ COSCINA DI POLLO - Susy
♥ ALISE HOME SHABBY CHIC - Alisa
♥ LA MIA CASA NEL VENTO - Maria
♥ BEATITUDINI CULINARIE - Beatrice
♥ DUE AMICHE IN CUCINA -Miria
♥ LA FATA IGNORANTE Silvia

Questa è la nostra lista della spesa:


Siamo su facebook con la nostra pagina #seguilestagioni e su Pinterest e Instagram seguendo #seguilestagioni



You Might Also Like

7 commenti

  1. Sono contenta che tu abbia deciso di rimanere e della svolta positiva, spesso ci vengono attaccate etichette che ci stanno un po' strette, il blog è il nostro angolo <3
    Buonissima la tua ricetta, adoro i funghi e questo pasticcio vorrei provarlo!

    RispondiElimina
  2. Mi piace un sacco il tuo nuovo stile ed anche questa ricetta!Brava che sei tornata!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lorenza... leggere il tuo commento è come ritrovare una vecchia amica. Grazie ♥

      Elimina
  3. non sei stata l'unica ad essere allergica al blog in queste settimane...
    è l'effetto dell'estate
    comunque sei tornata davvero con una ricetta deliziosa, io adoro i pasticci, sono un comfort food al quale non so rinunciare e che mi rendono davvero golosissima

    RispondiElimina
  4. Felice per la tua decisione di ripartire..io questo piatto lo rifarò ..e non solo perché molto inglese e tu sai quanto io sia fissata ma anche perché adoro fare le tue cose ..i tuoi consigli..sei come una zia per me ...quindi mia cara ..avanti tutta ..il blog è casa nostra ..e facciamo quello che ci piace ..stop paturnie e scrivi di Anna ..🌸
    Baci
    Lisa del cottage

    RispondiElimina
  5. Un aspetto davvero invitante nei colori e immagino anche nel gusto!

    RispondiElimina

Lasciami un commento!