BUDINO CIOCCOLATO E ARANCIA SU DONNE MAGAZINE E... LETTERA A BABBO NATALE

By martedì, dicembre 18, 2012


Immagine by 

Per la ricetta cliccate qui


Caro Babbo Natale,
come stai? Immagino che tu sia un po' stanco in questi giorni, sicuramente hai un sacco di cose da fare.
Io ti scrivo come ogni anno, anche se devo dire che sono un po' in ritardo... che dici, faccio ancora in tempo?
Quest'anno non ho molte cose da chiederti (a parte il KitchenAid che ti chiedo ogni anno e che tu puntualmente non mi porti, forse perchè il prezzo esagerato scoraggia anche te...).
Quest'anno, caro il mio Babbo Natale, ho un unico desiderio: aiutami a realizzare i miei sogni.
Ecco, non fare quella faccia! Lo so anch'io che mica puoi fare tutto da solo! Ma io sto lavorando sodo per realizzarli sai? 
La fatica non mi spaventa e non ho bisogno di molte ore di sonno (però già che ci sei fai passare la tosse a mio marito che quando sta male è plateale ed ogni notte mi tiene sveglia!).
Sai, in questi ultimi mesi del 2012 sono comparse sul mio cammino alcune persone speciali che, come angeli, stanno rendendo concrete delle possibilità che solo fino a qualche tempo fa mi sembravano utopistiche.
Ho sempre creduto che le cose non capitino mai per caso e adesso ne sono ancora più convinta.
Quindi, Babbino (posso chiamarti così?), tu non devi fare molto. Solo soffiare un po' di magia e di fortuna nella mia direzione.
Tu sai (ci conosciamo da tanti anni ormai) che io credo fermamente nei sogni, nella magia e in tutto quello che è fatato. Sai che sono una bambina di 47 anni che ogni notte di Natale scruta il cielo per cercare di vedere la tua slitta. Sai che ho aspettato con i miei bambini il topolino dei denti ogni volta che perdevano un dentino da latte. Sai che mi commuovo ogni volta che vedo "Cenerentola" e che credo che ognuno di noi abbia accanto un angelo speciale.
Quest'anno questa bambina ti chiede di lasciarle vedere la scia della tua slitta, la notte di Natale.
Così saprò che hai ascoltato i miei desideri.
Saprò che realizzerò i miei sogni.
Ora ti saluto Babbo carissimo perchè ho un sacco di cose da fare e montagne di cibo da fotografare (è dura la vita della foodblogger, sai?). E poi devo fare i biscotti e poi andrò a vedere la recita di Natale del mio bambino.
Ciao Babbo Natale... ti voglio bene.
Anna

p.s.: tu lo sai fare il budino al cioccolato? Nel caso ti lascio la ricetta su Donne Magazine!

You Might Also Like

3 commenti

  1. Anch'io voglio scrivere la lettera a Babbo Natale....in fondo queste feste ci fanno tornare tutti bambini.
    Baci Monica

    RispondiElimina
  2. Cara, dolce, romantica Anna, ti auguro che Babbo Natale esaudisca OGNI tuo desiderio e chissà che tu possa gioirne insieme a tutta la tua famiglia....compreso marito con tosse! Un abbraccio Paola

    RispondiElimina

Lasciami un commento!