BRUSCHETTA CON MOZZARELLA DI BUFALA, FILETTI DI ACCIUGHE, PEPERONI CRUSCHI E OLIO AL BASILICO

By giovedì, maggio 31, 2018 , , , ,


Sempre di più di ritrovo ad apprezzare tutto ciò che è semplice.
Il cibo prima di tutto ma anche i vestiti, l'arredamento, lo stile di vita.
Sempre di più mi ritrovo a preferire di restare a casa a piedi nudi piuttosto che uscire ed indossare scarpe col tacco.
Ad amare gli aperitivi a due improvvisati con pane e salame piuttosto che le uscite nella folla.
Ad apprezzare un piatto di spaghetti al pomodoro invece del sushi.
Mi rendo conto che sto piano piano sfoltendo la mia vita dai rami secchi, da quello che mi fa stare male.
Seguo la regola del poco ma buono applicandola in tutti i settori.
Meglio pochi vestiti ma comodi e freschi meglio una sola crema ma che sia la migliore, meglio le unghie senza smalto ma curatissime.
Meglio un solo bicchiere di vino ma che sia un vino eccellente.
Piano piano questa semplice regola sta rendendo la mia vita più leggera e serena.
Certo, la strada è lunga ma questa semplicità, questo vivere hygge, è esattamente la mia dimensione.


E parlando di semplicità cosa c'è di più semplice di una bruschetta?
Quello che serve è che gli ingredienti siano i migliori possibili.
Il pane magari fatto in casa, la mozzarella di bufala freschissima.
Le acciughe più polpose e saporite. Io ho usato quelle del Mar Cantabrico: cercatele al supermercato, vedrete che una volta provate non vorrete più nemmeno assaggiare le altre.
E l'olio, che sia il più buono, nel mio caso impreziosito con il basilico.
Io lo preparo così:
- lavo molto bene con acqua fredda le foglie di basilico e poi le lascio asciugare
- metto uno strato di foglie in un barattolo sterilizzato e spolverizzo di sale
- copro con poco olio e poi proseguo alternando basilico, sale e olio
- termino con l'olio facendo in modo che le foglie restino ben coperte
- chiudo ermeticamente il barattolo e lascio passare una settimana prima di usare


Per preparare la bruschetta:
pane 
mozzarella di bufala
acciughe
olio al basilico
peperoni cruschi (una chicca di Dispensa Lucana)

Ho tagliato il pane a fette e l'ho tostato nel forno già caldo.
Ho condito con un filo di olio al basilico, mozzarella a pezzi, filetti di acciuha e peperoni cruschi spezzettati.
Poi ancora un filo d'olio al basilico.
Perfetta con una birra fresca ma anche con un bicchiere di vino bianco ghiacciato.



Vi racconto di Dispensa Lucana...
Ho conosciuto Aldo attraverso un amico comune e ho ricevuto da lui alcuni prodotti da assaggiare visto che gli avevo raccontato la mia profonda ignoranza riguardo i prodotti e la cucina lucana.
Adesso mi chiedo seriamente come ho fatto a vivere finora senza i peperoni cruschi... ho sprecato troppi anni e adesso mi devo rifare!
Se avete voglia di dare un'occhiata vi lascio qui sotto il link dello shop online e se decidete di comprare qualcosa dite che vi mando io :)


You Might Also Like

2 commenti

  1. Anna questa bruschetta mi ha fatto venire l'acquuolina in bocca!!!!! ne sento quasi il profumo, conosco bene i peperoni cruschi essendo calabrese di origine,e vado subito a sbirciare nel negozio di Aldo. Un abbraccio lory

    RispondiElimina
  2. Hai detto delle cose che per me sono giustissime e le condivido totalmente.
    Di solito a un certo punto della vita ci si rende conto di quello che ha realmente valore...
    Magari non succede a tutti ma ad alcuni si

    RispondiElimina

Lasciami un commento!