VELLUTATA DI ZUCCA ARROSTITA CON BACON CROCCANTE

By mercoledì, ottobre 12, 2016


Zucche, zucche e zucche.
Non si vede altro da queste parti.
Comincio a chiedermi che fine hanno fatto le cosce di pollo, gli arrosti e le bistecche.
La Nera e io siamo in crisi profonda, qui ci danno solo croccantini e ogni tanto una fettina di mela.
Secondo voi ci sono gli estremi per una denuncia per maltrattamenti?
L'umana ha comprato una zucca enorme (quasi più grande di lei ma non ci vuole molto, la mia è un'umana di piccole dimensioni...) e dopo averla coccolata per un paio di giorni continuando a dire "ma guarda com'è bella questa zucca" e "com'è grande questa zucca" e "guarda che bel colore" (tanto che la Nera e io abbiamo cominciato a pensare che la zucca fosse un nuovo animale domestico), una mattina ha preso un coltello enorme e ha aggredito senza pietà la povera zucca.
E' stato quando abbiamo visto che la zucca non urlava di dolore che abbiamo capito che non era un animale domestico e ci siamo messi l'anima in pace.
Perchè, parliamoci chiaro, qualche brutto pensiero ci era venuto: anche a noi ci coccola, ci dice come siamo belli e tutte quelle cose lì. Hai visto mai che si passa dalle coccole alle coltellate...
Comunque, una volta appurato che la zucca non era un animale domestico abbiamo capito che si trattava di cibo e quindi (come facciamo sempre) ci siamo seduti scodinzolando in attesa di averne un pezzettino.
L'umana ha prontamente eseguito (l'abbiamo addestrata bene) e ce ne ha dato un pezzetto ciascuno e... orrore! Era una vera schifezza! Persino la Nera (che mangia pure il sacchetto dell'umido) l'ha sputata con raccapriccio!
Ma che cosa si mangiano questi bipedi?
In ogni caso l'umana non si è scomposta e non ha tenuto minimamente conto delle nostre rimostranze.
Ha continuato a menare coltellate come un guerriero ninja e ha fatto a pezzi la zucca.
Da lì è stata un'agonia.
Ha ficcato quell'orrida cosa in ogni piatto, rendendo ogni cosa immangiabile.
A noi non è rimasto che dedicarci ai croccantini e continuare a protestare.
L'unico che si è dimostrato dalla nostra parte è il Ragazzino che, quando ha assaggiato la zucca, ha avuto più o meno la nostra stessa reazione.
Povero Ragazzino! In ogni caso almeno a lui non hanno dato i croccantini come alternativa...ma pasta in bianco (che secondo me fa schifo quasi quanto la zucca ma al ragazzino pare piacere) e panini al prosciutto (che la Nera ed io abbiamo invidiato molto ma che nessuno purtroppo ci ha offerto).
Insomma... qui sono tempi tristi.
Toglieteci di torno 'sta zucca peppiacere!!!!

Il vostro (affamatissimo)
Giotto



INGREDIENTI
1 chilo e mezzo di zucca già pulita e tagliata a pezzi
mezzo peperone rosso
una cipolla rossa di tropea
due spicchi d'aglio
qualche fogliolina di timo
brodo vegetale
olio extravergine
peperoncino
sale
2 etti di bacon a fettine

L'ispirazione per questa vellutata (che è deliziosa, al contrario di quanto dice Giotto) l'ho trovata qui anche se poi ho modificato un po' la ricetta per adattarla ai nostri gusti.
Ho disposto su una teglia coperta con carta da forno la zucca, la cipolla e il peperone tagliati a pezzi.
Ho aggiunto gli spicchi d'aglio, olio, sale e timo e ho cotto in forno a 200 gradi finchè le verdure non sono risultate morbide.
Ho poi poco olio in una casseruola capiente e vi ho fatto insaporire le verdure.
Le ho coperte a filo con il brodo vegetale e ho fatto cuocere per una ventina di minuti.
Ho frullato tutto con il frullatore ad immersione. 
Nel frattempo ho disposto sulla teglia del forno le fettine di bacon e le ho messe sotto il grill finchè sono diventate croccanti.
Ho servito la vellutata ben calda con un filo d'olio, peperoncino e bacon.







You Might Also Like

6 commenti

  1. Non vedevo l'ora che Giotto scrivesse un po' di voi! Ormai è il mio food blogger preferito! Questa vellutata deve essere deliziosa e la proverò ma se Giotto e la Nera venissero a trovarmi (e mi piacerebbe tanto) prometto di far trovar loro una enorme bistecca! Baci Alda.❤

    RispondiElimina
  2. Buonissima e perfetta in questa stagione!!!

    RispondiElimina
  3. Mi par di sentire il profumo!
    Grazie

    RispondiElimina
  4. Bellissimo il post ...mi sono ritrovata a sorridere pensando che forse anche la mia Lea pensa così quando cucino...a parte questo la tua ricetta mi piace tantissimo,devo provarla assolutamente....grazie

    RispondiElimina
  5. Una ricetta originale, quel bacon croccante deve dargli una carica davvero buona. E giotto è proprio un simpaticone ;-) . Lucia

    RispondiElimina
  6. Adoro i post dove a parlare sono i tuoi pelosi....e che dire di questa vellutata!? Che mi intriga un sacco....quel tocco croccantino e piccantino deve essere speciale!
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Lasciami un commento!