TORTA VEGANA AL CACAO, BANANA E COCCO

By mercoledì, giugno 22, 2016 , , , ,


Sono parecchi giorni che non scrivo sul blog.
Ogni tanto mi succede, non c'è un motivo preciso. Semplicemente i giorni passano ed io non ho niente da dire, pur continuando a cucinare e fotografare.
L'estate mi fa sempre uno strano effetto, anche questa, pur così anomala.
E' come se all'improvviso mi mancassero le parole (a me, incredibile!) e preferisco ascoltare gli altri, lasciando scorrere i giorni.
Eppure sto facendo un sacco di cose e soprattutto sto fotografando tantissimo!
C'è poi un appuntamento settimanale con un gruppo di bambini (martedì erano in sessanta!) che frequentano un centro estivo qui in zona: ogni settimana impastiamo, cuociamo, decoriamo ed ogni settimana torno a casa più ricca di bellezza ed emozioni. I bambini sono meravigliosi.
Insomma, non sono ferma in uno stato contemplativo ma semplicemente faccio fatica a trovare le parole.
So che mi capirete ♥


INGREDIENTI
8 datteri snocciolati
3 cucchiai di cacao
una tazza di fiocchi di avena (250 ml)
una grossa banana
un cucchiaino di miele
3 cucchiai di cocco disidratato
fragole e menta per guarnire

Avete presente quelle ricette così semplici e veloci che ci metti di più a raggruppare gli ingredienti che a farle? Ecco, questa tortina è così.
E poi è così bellina che sembra un gioiellino.
Ed è senza farina, senza uova e senza lattosio.
Nella ricetta originale c'erano le mandorle ma io le ho sostituite con il cocco perchè l'accoppiata cocco e cioccolato ci piace troppo!
Unica aggiunta non prevista nella ricetta originale è il miele: io l'ho messo perchè a casa mia i dolci piacciono "dolci" ma voi assaggiate prima l'impasto e decidete. Tenete presente che datteri e banana sono già dolci naturalmente.
Frullare finemente i datteri con la banana, il miele, il cacao e i fiocchi d'avena.
Modellare l'impasto in un rettangolo su un foglio di carta da forno cosparso di cocco.
Cospargere la superficie del dolce con il cocco rimasto e decorare con fragole e foglie di menta.
Conservare in frigo fino al momento di servire.

Trovate la ricetta originale qui 





You Might Also Like

2 commenti

  1. in bocca al lupo per tutti i tuoi impegni...
    Ti mando un abbraccio, io in questi giorni sono così stanca ma così stanca...non tanto fisicamente ma di testa.
    ....e mi salvo questa ricettina strepitosa!

    RispondiElimina
  2. MMMM, buona questa te la copio!!

    RispondiElimina

Lasciami un commento!