NO-BAKE TRIPLE CHOCOLATE BROWNIES

By lunedì, gennaio 25, 2016 , ,


Qualche giorno fa sono inciampata in una vecchia filastrocca.
Stava lì stampata su un quaderno delle elementari della figlia numero 1.
E' la filastrocca del paese dell'incontrario, un posto immaginario dove tutto è al contrario, niente è come ci si aspetterebbe: il ciclista dà la caccia ai topi ed il gatto pedala, il cacciatore sta dentro al nido mentre il fagiano va a caccia.
Mi è venuta un po' la fissa anche perchè io nel paese dell'incontrario  ultimamente ci vivo.
Avete presente quando niente va come sarebbe logico andasse?
Quando mettete su il caffè alla mattina e vi aspettate, come sarebbe logico, che il caffè esca dall'alto ma questo invece esce dai lati spegnendo la fiamma e lasciandovi a bocca asciutta.
Quando fiduciosi accendete la televisione perchè c'è il vostro telefilm preferito e il decoder emette uno strano sibilo prima di spirare definitivamente.
O quando vi aspettate che il vigile fischi al tizio davanti a voi che è passato con rosso e invece si avvicina minaccioso e vuole farvi la multa perchè avete un fanalino che non funziona.
Nel mio personale paese dell'incontrario nemmeno le persone vanno come dovrebbero andare.
Ed ecco che chi ci si aspetterebbe fosse empatico e gentile si rivela invece caratterialmente simile a Crudelia Demon mentre il tizio che ti è sempre sembrato 'stardo che più 'stardo non si può ti tiene aperta la porta e ti sorride pure.
Nel mio paese dell'incontrario il pane non lievita e il frigorifero non raffredda.
Niente va come dovrebbe andare.
Cerco di capire dov'è l'uscita ma è come un labirinto.
Per fortuna il cioccolato resta sempre una certezza e anche questi brownie che non vanno nemmeno cotti... hai visto mai che il forno decidesse di non scaldare più...


INGREDIENTI
(per una teglia quadrata da 20 centimetri)
120 grammi di biscotti secchi
(io avevo i Digestive all'avena)
80 grammi di nocciole tostate
30 grammi di cacao amaro
250 grammi di latte condensato
100 grammi di cioccolato fondente
un pizzico di sale

Li avevo adocchiati dalla mitica Martha qui e poi li ho ritrovati da lei, che è sempre una certezza.
Si preparano davvero in una manciata di minuti e sono spettacolari.
Ho tritato grossolanamente i biscotti e le nocciole. 
Ho fatto sciogliere il cioccolato a bagnomaria e l'ho unito ai biscotti e alle nocciole.
Ho unito anche il cacao, il sale e il latte condensato.
Ho mescolato bene e ho versato in una teglia che avevo ricoperto con un foglio di carta da forno bagnato e ben strizzato.
Ho livellato il composto e ho messo in frigorifero.
Meglio aspettare almeno 4 ore prima di tagliarli.



You Might Also Like

7 commenti

  1. Pensa che, senza un vero motivo, quando leggo tra gli ingredienti latte condensato divento sispettosa, ma siccome di te mi fido proverò questa ricetta, credo che sia una vera bontà!
    Ti abbraccio forte forte, Daniela

    RispondiElimina
  2. Ah, ah, divento SISPETTOSA. Naturalmente volevo dire sospettosa ma quando mi accorgo di aver fatto un errore chiedo scusa!
    Daniela

    RispondiElimina
  3. Sono meravigliosi, sono contenta che siano piaciuti anche a te ^_^

    RispondiElimina
  4. Sono venuta a recuperare la ricetta, devo assolutamente preparare questa golosità a Marco e Junio :)

    RispondiElimina
  5. Tu lo sai che quando c'è di mezzo la cioccolata io ho le visioni! ..... Che meraviglia la tua ricetta! La proverò domenica! ..... Grazie infinite! Arianna

    RispondiElimina
  6. Tu lo sai che quando c'è di mezzo la cioccolata io ho le visioni! ..... Che meraviglia la tua ricetta! La proverò domenica! ..... Grazie infinite! Arianna

    RispondiElimina

Lasciami un commento!