19♥ TEGLIA DI AGNELLO CON PATATE ED ERBE AROMATICHE... WAITING FOR CHRISTMAS

By sabato, dicembre 19, 2015 , , ,


Natale è anche piatti importanti, piatti che cuociono lentamente e profumano l'aria mentre gli ospiti arrivano, pregustando il pranzo quasi pronto.
Ci sono i piatti della tradizione: il cappone, il tacchino e, dalle mie parti, il classico lesso.
Ci sono i piatti alternativi, fantasiosi, sofisticati, quelli che stupiscono gli ospiti ma che a volte non piacciono proprio a tutti.
E poi ci sono i piatti dei ricordi, i miei preferiti.
Quelli che profumano di tempi passati, che ricordano abbracci e sorrisi, quelli rassicuranti.
Sono quei piatti che diventano una cura per l'anima quando ci sentiamo un po' persi, quando abbiamo bisogno di braccia che ci accolgano.
Questa è la teglia di agnello e patate di casa mia.
Da piccola era uno dei miei piatti preferiti. Nel tempo l'ho fatta e rifatta, coccolandola e cambiandola poco poco, quel tanto che è bastato a renderla mia.



INGREDIENTI
1 chilo e mezzo di agnello già a pezzi
2 chili di patate
un bicchiere di vino bianco secco
uno spicchio d'aglio
mix di erbe provenzali 
(io ho usato un mix di erbe che mi è stato regalato da un'amica in Provenza, può essere sostituito con rosmarino, timo, salvia...)
olio extravergine
sale
pepe


Sbucciare le patate e scottarle un paio di minuti in acqua bollente.
Scolarle, asciugarle bene e tenerle da parte.
Ungere una teglia e disporvi l'agnello e lo spicchio d'aglio.  
Salare, pepare e bagnare con il vino bianco.
Infornare a 170 gradi per circa 35 minuti.
Tagliare a spicchi le patate, unirle all'agnello, cospargere con le erbe aromatiche e rimettere in forno ancora per 25-30 minuti o fino a doratura.
Lo abbiamo gustato in una serata gelida, chiudendo il mondo fuori. Il profumo dell'agnello e delle erbe aromatiche ha riscaldato la casa e il cuore.
Per questo piatto abbiamo scelto il vino Le Bastie Rosso 2008 perchè volevamo un vino prezioso, pieno e rotondo, armonico ed elegante. Ne abbiamo amato il colore rosso rubino intenso, le bellissime sfumature granate e l'aroma complesso, caratterizzato da piccoli frutti rossi, more, ribes nero, prugna matura, dalla delicata speziatura e dalle note aromatiche di maggiorana e rosmarino.
Un vino importante, perfetto per accompagnare i piatti delle feste.





You Might Also Like

0 commenti

Lasciami un commento!