CESTINO DI SFOGLIA CON FRAGOLE E PANNA... DEDICATO A...

By martedì, maggio 27, 2014 ,


Uno scrigno di sfoglia croccante, morbida panna montata e fragole dolcissime...
Una torta irresistibile che si prepara in pochi minuti, tre ingredienti semplici e un po' di zucchero a velo...
Forse il segreto della perfezione sta proprio nella semplicità.


Dedicato a tutti quelli che cercano la perfezione dimenticandosi della bellezza dei piccoli difetti.
Dedicato a chi si sente sempre inadeguato e crede sempre di sbagliare.
Dedicato a chi è troppo severo con se stesso e invece perdona troppo facilmente agli altri...


Dedicato a chi ha paura di non farcela e alla fine non osa...
Dedicato ai semplici di cuore, ai buoni e a quelli che, a volte, si sentono pure un po' scemi.
Dedicato a chi crede nella condivisione, a chi ha fiducia negli altri, 
a chi apre il proprio cuore e la propria mente...
Dedicato a chi sorride ogni volta che incontra qualcuno e che risponde sempre "Sto bene grazie, e tu?"


Dedicato a chi, alla fine e nonostante tutto, preferisce restare com'è... 
e continuare a vedere il bello e il buono negli altri.
Dedicato a chi preferisce continuare a sognare...


INGREDIENTI
3 dischi di pasta sfoglia
500 grammi di fragole
4 decilitri di panna fresca 
150 grammi di zucchero a velo vanigliato
qualche cucchiaio di latte 

Mettere il primo disco su una teglia ricoperta di carta da forno e ritagliarlo al diametro di 21 centimetri.
Spennellarlo con poco latte mescolato ad un cucchiaino di zucchero a velo e infornarlo a 210 gradi per 12-15 minuti (controllare che non si colori troppo).
Dal secondo ricavare un altro disco di 21 centimetri e poi, usando un piatto o il fondo di una teglia della misura di 18 centimetri ritagliare la parte centrale, ottenendo così un anello.
Spennellarlo col latte e cuocerlo sempre a 210 gradi per circa 10 minuti.
Ripetere l'operazione con il terzo disco.
(Con la sfoglia avanzata si possono preparare dei dolcetti o dei salatini...).
Montare la panna con lo zucchero a velo (tenerne da parte un paio di cucchiai).
Montare la torta mettendo sul piatto di portata il primo disco, spalmarlo di panna montata, poggiarvi il primo anello di sfoglia e spalmare anche questo con la panna.
Completare con l'ultimo anello e finire di riempire il cestino ottenuto con la panna rimasta.
Distribuirvi le fragole tagliate a metà e cospargere con lo zucchero a velo rimasto.
Conservare in frigorifero fino al momento di servire.



You Might Also Like

14 commenti

  1. ecco me la sento proprio dedicata a me sta bontà....e poi la bellezza sta nell'imperfezione...cara Anna....ammazza che bona ohhhhhhh...bacio Anna

    RispondiElimina
  2. Ecco! Dedicato a noi!!! E questa tesoro bello...è stata per anni e anni e anni la torta del mio compleanno. Coincidenze?!
    Viva noi... un bacino

    RispondiElimina
  3. prendo tutte le tue dediche ..e anche la ricetta!!!!
    grazie!! LOry

    RispondiElimina
  4. Sofficissimo...una favola!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. Che delizia!! E la dedica... vedo che non sono l'unica a sentirmela cucita addosso.
    Buona giornata Anna.
    Annalisa

    RispondiElimina
  6. Annina cara, grazie per aver dedicato anche a me questo post...
    Nonostante tutto continuerò a sognare, continuerò ad essere così, ad am are la condivisione, I sorrisi e la generosità... e sempre e comunque a rispondere :"benissimo! E tu?"
    Come Diana sai che è la Mia torta preferita? Adoro le fragole. .. potrei sentirmici male ^_^
    Ti abbraccio stretta stretta <3

    RispondiElimina
  7. ..ecco..sarà la sintonia..o forse il piacere della condivisione..ma soprattutto sta cosa..che "forse il segreto drlla perfezione sta proprio nella semplicità"..e che guarda caso..panna e fragole sono tra le leccornie preferite dalla contè..ma questa torta sento dedicata proprio a me..!!😉 Insieme a tutto quello che hai saputo esprimere sempre con garbo e animo aperto..!!grazie anna..grazie davvero.. Eu quella omonima.

    RispondiElimina
  8. E' un vero capolavoro!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Grazie Anna di non aver aspettatao domenica per pubblicarla ...io la faccio subito ...non so resistere !!!
    Un abbraccio Pat

    RispondiElimina
  10. Dediche stupende come pure lo è la torta che nella sua semplicità è stupenda!!!!

    RispondiElimina
  11. Beh, Anna è decisamente dedicato anche a me...quindi grazie!
    Bello sarebbe gustarla tutte assieme in una lunga, allegra, serena tavolata....

    Un abbraccio, sorridendoti.
    Tatti

    RispondiElimina
  12. Questa è davvero dedicata a me !!! Mi sono ritrovata in ogni tua parola e non so se è un bene ;) Com'è buona la semplicità ! Un abbraccio e mi lecco i baffi

    RispondiElimina
  13. buona la tua ricetta!! :) ti aggiungo.. se per favore ricambi..

    http://thatisammore.blogspot.co.uk/

    ciao!! :)

    RispondiElimina
  14. Il tuo blog è delizioso e questa torta estiva... la vorrei adesso:)) Brava un abbraccio

    RispondiElimina

Lasciami un commento!