NON C'E' BUDGET: IL (NON) CONTEST

By venerdì, aprile 11, 2014 ,


Galeotta fu l'insonnia che negli ultimi tempi mi fa compagnia nelle ore in cui la maggior parte della gente riposa.
Galeotta fu anche una mail (l'ennesima) particolarmente irritante con la richiesta di lavorare GRATIS in cambio di un'ipotetica visibilità. Visibilità, fra l'altro, "gentilmente offerta" da uno sconosciuto sito aggregatore tra i milioni che popolano questa pazza blogosfera.
Occhio che questa ipotetica visibilità mi veniva offerta in cambio di due post promozionali al mese su prodotti di cui loro mi avrebbero inviato la scheda. Pensa te...
E così, impulsiva come sempre, ho deciso di dare il via ad un particolare (non) contest, dedicato a chiunque (blogger, creativi, ecc.) che, almeno una volta, abbia ricevuto la classica proposta bufala, ovvero "tu lavori per me io non ti pago perchè - non c'è budget - ma... in cambio ti regalo visibilità".
Bontà loro.
Chissà se loro ci pagano le bollette con la visibilità. Scommetto di no.
Troppo spesso leggo sui social di blogger e creativi che si lamentano di richieste assurde e siccome molte di queste sono davvero paradossali mi è venuta l'idea di raccoglierle tutte insieme.
Non ci sono grandi regole e non si vince nulla (a parte la gioia di sfogarsi un po' che, diciamocelo, è sempre un po' terapeutica).
Basta scrivere un piccolo post raccontando la propria esperienza (la richiesta più assurda, la mail più folle, il cliente che si stupisce chiedendo "ma tu non lo fai per passione???") e lasciare il link con un commento a questo post.
Francamente non so dove tutto questo ci porterà (non ho nemmeno idea di quanta sarà la partecipazione) ma, se i post dovessero essere tanti, l'idea folle che mi è frullata in testa alle quattro di stamattina è che si potrebbero raccogliere in un e-book e magari metterlo in vendita ad un prezzo simbolico per devolvere il ricavato ad un'iniziativa benefica. Ne ho giusto un paio in testa ma ve ne parlerò a tempo debito...
Allora, è tutto chiaro?
Step 1 - pensare alla proposta di NON lavoro che ci ha fatto più arrabbiare
Step 2 - raccontarla in un post sul proprio blog (chi non avesse un blog può scrivere un post sulla propria pagina facebook), si può anche partecipare con un vecchio post purchè se ne faccia un'altro di rimando con il link
Step 3 - lasciare un commento qui sotto con il link al post
Direi che possiamo partire da ora e darci come termine il 31 di maggio, che ne dite?
Adesso però non deludetemi e, soprattutto, non lasciatemi qui a parlare da sola! Aspetto i vostri post e nel frattempo condividete più che potete!
Pronti? Tre, due, uno........... viaaaaaaaaaaaaaaaaa

p.s.: io partecipo con questo post: http://ultimissimedalforno.blogspot.it/2013/11/bloggare-e-un-lavoro.html

You Might Also Like

24 commenti

  1. Ciao cara, ma come ti capisco.
    La gente proprio non ha vergogna.
    Non te la prendere, daiiiiii, non ne vale la pena.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io non me la prendo! Ormai ho la pelle dura... Però credo che sia giusto far sentire anche la nostra voce...

      Elimina
    2. credo sia giustissimo dir loro come ci si sente quando si leggono certe cose!!!

      Elimina
  2. allora!! i punti sono alcuni:
    1- IO CI SONO (che poi che te lo dico a fare?? :P )
    2- ho già una vecchia storia di quando facevo le pulizie da un'anziana signora, sarebbe carino riproporlo :D
    3- io non riesco a partecipare con una sola storia, almeno due!! pleasssssse!!!!
    4- idea super bella, spero partecipino in tanti, anche se.. bhè, come per "real blogger" in pochi vogliono mettersi in gioco e mostrare cosa succede realmente.
    5- (e poi chiudo) sei un genio per l'idea dell'ebook!! complimenti!! quindi con altrettanta gioia partecipo!!
    un bacione cara!! ;)
    ah, un logo? ce l'hai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, va bhè.. ma io son troppo rincojionita!!! il logo è all'inizio del post!! dio mio, sarà una delle poche volte che vado subito a leggere anzichè guardare prima le foto di un post.. son da ricovero!!!! -_-

      Elimina
    2. Allora... intanto TI ADORO (ma che te lo dico a fare?)
      poi... partecipa con quante storie vuoi!!!!!
      Sul fatto di mettersi in gioco... hai ragione ma spero davvero che siano in tanti a voler dire la loro...
      Come logo si può usare l'immagine a questo post "Keep calm and non c'è budget"
      ^_^

      Elimina
  3. http://www.blogfamily.it/16955_non-ce-budget/
    partecipo con piacere grazie per questa iniziativa!

    RispondiElimina
  4. No vabbè, vogliamo parlare del "le foto me le faccio fare da un mio amico"?!? terriiiiibile!!

    RispondiElimina
  5. la prossima settimana ci provo :) anche se devo dirtelo, per come ho impostato il blog non sarebbe proprio una cosa bella, e non sarebbe professionale ma se c'è la faccio ci provo ^_- mi trovi incazzata oggi quindi ahahahhahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah ma io sono sicura che ne hai di cose da raccontare! Ci conto eh...

      Elimina
    2. sta attenta ale, che ti linciano!!!!! :D

      Elimina
  6. ahahahahaahah troppo carino questo "non contest" partecipo di sicuro! Intanto sono anche riuscita ad iscrivermi tra i tuoi followers (era bloccato) un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. a me per ora non è successo visto che il mio,blog è semplice e le foto sono spesso imperfette,però lo aggiungo nella pagina dei contest vuoi che passi qualcuna di quelle grandi che non lo sa,un bacione e buon venerdì

    RispondiElimina
  8. Anna, mi pare un'idea bellissima e partecipo volentierissimo, ma invece che sul blog posso postare su FB?

    RispondiElimina
  9. E vogliamo parlare di chi ti chiede venti foto non firmate per pubblicizzarle su un sito e grazie al quale avrei la tanto desiderata visibilità??!! Ridicoli! E chi ci crede!
    Bellissima idea!
    Baci

    RispondiElimina
  10. Anna cara, io sono con te, e con tutte le bloggers che hanno dovuto sorbirsi robe come quella che descrivi. A me personalmente non è accaduto, se non qualche rara volta in cui mi si chiedevano dritte per come farsi cose di grafica e stampa.... Ma nulla di più. Forse perché non mi sono mai pubblicizzata più di tanto. Però sono assolutamente solidale con te e tutte coloro che si sono viste fare proposte decisamente indecenti. A loro, col cuore, Fanculini a tonnellate. Condivido su FB. Un bacio. Tatti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A loro nel senso di chi fa certe proposte, eh.!? ^_^

      Elimina
  11. Non ho parole....forse allora è meglio non essere contattate piuttosto che ricevere bufalate!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina

Lasciami un commento!