TRIANGOLI ALLA CREMA DI CIOCCOLATO... IL DIETRO LE QUINTE DEL DIETRO LE QUINTE

By venerdì, marzo 07, 2014 , ,


Bè, prima di tutto devo ringraziarvi: il post di ieri vi è piaciuto tantissimo e anche quello delle mie "colleghe"! Grazie, sappiate che torneremo a deliziarvi con il nostro disordine e la nostra quotidiana normalità ogni quattro settimane ed io ho in mente qualcosa di assolutamente traumatizzante... Quindi teneteci d'occhio!
E adesso, visto che ieri avete tutte notato questi dolcetti vi lascio la ricetta che è nata anche lei da una situazione assolutamente "real".
Volevo fare una buonissima torta salata però volevo farla in una determinata teglia (quando mi metto in testa qualcosa non c'è nulla da fare)... Però questa teglia è molto più grande di quella che uso di solito per le torte salate.
Quindi ho raddoppiato le dosi della ricetta della pasta brisèe che faccio di solito ma me n'è avanzata un sacco!
Certo, avrei potuto surgelarla ma preparare questi dolcetti mi sembrava un'idea migliore!


INGREDIENTI
(per sei triangoli)
200 grammi di farina per dolci
100 grammi di burro
un uovo
sale
acqua fredda 

per la crema:
100 grammi di cioccolato fondente
125 grammi di panna da montare
25 grammi di burro
un cucchiaio di zucchero

per decorare:
latte
zucchero a velo

La ricetta è quella semplicissima della pasta brisèe che faccio sempre in casa.
L'ho trovata anni fa qui e non l'ho più abbandonata.
La brisèe preparata così è di una semplicità unica e trovo sia un'ottima sostituta della classica pasta sfoglia pronta, certo ha una consistenza diversa ma sempre gustosissima.
Io metto semplicemente farina e burro freddo a pezzetti nel robot e aziono fino ad avere delle briciole.
Aggiungo un pizzico di sale e l'uovo leggermente sbattuto.
Aziono il robot fino ad ottenere una specie di palla aggiungendo (se vedo che è troppo secco) poca acqua ghiacciata alla volta.
Metto in frigo per almeno 30 minuti.
Per la crema ho versato la panna, lo zucchero e il burro in un pentolino ed ho portato fin quasi a bollore mescolando bene.
Ho tritato il cioccolato e l'ho versato nella panna, ho mescolato velocemente e ho spento il fuoco.
Ho lasciato raffreddare poi l'ho montata per qualche minuto con le fruste elettriche per renderla spumosa.
Ho steso la pasta in una sfoglia sottile, l'ho tagliata in sei quadrati e ho messo sulla metà di ognuno un cucchiaio di crema.
Ho chiuso a triangolo e ho sigillato coi rebbi di una forchetta.
Ho spennellato con il latte i triangoli e li ho infornati per circa 20 minuti a 180 gradi.
Ho spolverizzato di zucchero a velo e ho servito i fagottini appena tiepidi.

You Might Also Like

6 commenti

  1. Questi triangolini hanno un aspetto dleizioso e sono pure semplici da fare!!!!Buon we

    RispondiElimina
  2. Hai benissimo, altro che metterla in freezer!
    V

    RispondiElimina
  3. Devono essere buonissimi!!! un bacio e buon weekend

    RispondiElimina
  4. sfiziosissimi!!!! buon fine settimana e un grande abbraccio Lory

    RispondiElimina
  5. Evviva gli "scarti" dell'impasto!!!! ^_^ Se vengono delizie come questa, la prossima volta triplicherei il quantitativo :D
    Brava Anna, davvero golosi!

    RispondiElimina

Lasciami un commento!