MUFFIN MORBIDISSIMI ALLE MELE E LIMONE... QUEST'ANNO HO IMPARATO...

By venerdì, giugno 07, 2013 , , , ,


Quest'anno ho imparato tante cose...
Ho imparato che mio figlio sta crescendo e non posso più chiamarlo "Nano"...
Ho imparato che non è sempre facile apprendere e che il congiuntivo è uno scoglio davvero durissimo...
Ho imparato (di nuovo) a fare le divisioni a due cifre...
Ho imparato (quasi) a suonare il flauto...
Ho imparato che la scuola a volte può essere una giungla e che i predatori siamo quasi sempre noi genitori...
Ho imparato che la cattiveria gratuita di pochi può far rischiare di perdere una maestra unica e preziosa...
Ho imparato (ma l'avevo già imparato) che spesso le persone dicono una cosa ma pensano esattamente l'opposto...

Questo post è dedicato alla maestra di mio figlio, Giuliana.
Capace di essere autorevole e mai autoritaria.
Capace di ridere con i bambini e mai "dei bambini".
Capace di lodare quando serve.
Capace di punire quando serve.
Capace di essere semplicemente umana...

Grazie di essere rimasta con noi.

Oggi è l'ultimo giorno di scuola.
Lascio qui la ricetta dei miei muffin che ho avuto modo di portare a scuola in tante versioni.
Cara maestra, il compito delle vacanze è quello di imparare a prepararli.
Perchè, come hai insegnato ai tuoi bambini, niente è impossibile...


INGREDIENTI
(queste dosi bastano per circa 12 muffin)
1 uovo
120 grammi di zucchero
un vasetto di yogurt greco
80 grammi di burro fuso e lasciato raffreddare
200 grammi di farina autolievitante
100 millilitri di latte
un cucchiaino di lievito per dolci
un cucchiaino di estratto di vaniglia
3 grosse mele tagliate a cubetti
la scorza grattugiata di un limone
il succo di mezzo limone

Accendere il forno a 180 gradi.
In una ciotola sbattere l’uovo intero e lo zucchero usando le fruste elettriche.
Bisogna ottenere un composto ben gonfio, chiaro e soffice.
Aggiungete il burro, lo yogurt, la scorza e il succo di limone, l'estratto di vaniglia, il lievito ed infine la farina alternandola con il latte. 
Unire le mele mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno o una spatola di silicone per non smontare l'impasto.
Mettere dei pirottini da muffin nell'apposita teglia, riempirli per poco più di metà e infornare per circa 20-25 minuti.

You Might Also Like

11 commenti

  1. come sono vere le tue parole!
    le faccio anche mie....io ho una figlia che quest'anno finisce la terza media, e credimi questo triennio non è stato facile, fra adolescenza e problemi vari...
    ottime le tue tortine, sono davvero una dedica perfetta!

    RispondiElimina
  2. uh mama le divisioni a due cifre =_= che angoscia che erano, le ricordo ancora con terrore XD
    E i tuoi muffin sembrano buonissimi ^_^

    RispondiElimina
  3. Che maestra meravigliosa, e sono certa che ce ne siano tantissime come lei, purtroppo prevaricate (sappiamo come e perchè)da altre immeritevoli di stare accanto a dei bambini un solo attimo. C'è sempre da imparare nella vita, io lo faccio quotidianamente.
    Grazie per aver regalato anche a noi questi muffin profumatissimi. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  4. quante cose può insegnare un figlio!!! bella la ricetta! ciao
    SAra

    RispondiElimina
  5. Ebbrava mamma!!!!! :) Adorabili questi muffin!!

    RispondiElimina
  6. Che bel post e che bello sapere che esistono maestre degne di questo nome e di questo lavoro! ;)

    RispondiElimina
  7. YUMMY sembrano buonissimi!!!
    proverò sicuramente a farli, anche perchè adoro le mele cotte!!!
    ^_^ si, le adoro anche se sembrano un cibo da vecchietti ;)
    Pam http://amaisondoux.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. un post dolcissimo fortunata te i tuoi bimbi ad aver trovato una maestra così!
    deliziosi questi muffin!!!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  9. Bella mi ispira!!! Domani voglio provare la ricetta !!! Grazieee

    RispondiElimina
  10. mamma mia che belli che sono...
    e che voglia che ne avrei!

    RispondiElimina
  11. li ho fatti! buonissimi! grazie

    RispondiElimina

Lasciami un commento!