APPLE PIE... ATTESE E PREPARATIVI...

By domenica, aprile 28, 2013 , ,


Ci sono periodi talmente densi di avvenimenti ed impegni da non lasciare nemmeno il fiato per respirare.
Questo per me è un periodo così: a marzo il trasloco poi ad aprile il compleanno di mio figlio (ha pure piovuto... 30 decenni urlanti in taverna... non vi dico altro) e adesso la sua Prima Comunione.
Che, da brava masochista, ho deciso di festeggiare in casa.
Quindi pranzo (antipasti, tris di primi, bis di secondi, dessert e torta) rigorosamente home made.
Come pure le decorazioni, le bomboniere e quant'altro la mia mente perversa riuscirà ad inventarsi nei prossimi giorni.
La cerimonia è il  5 maggio, domenica prossima.
Potrei ancora inventarmi di tutto, sono una mina vagante...
Vi terrò informati...

Per adesso apple pie, molto semplificata, per coccolarci in questi giorni in cui la primavera sembra un lontano miraggio...


INGREDIENTI

PER LA FROLLA MORBIDA
300 grammi di farina autolievitante
200 grammi di burro
100 grammi di zucchero
un uovo intero
scorza di limone grattugiata
una bustina di aroma di vaniglia

PER IL RIPIENO
5 mele golden
5 cucchiai di zucchero
scorza di limone grattugiata
una bustina di aroma di vaniglia
un pizzico di cannella
una noce di burro
due cucchiai di maizena (amido di mais)

Preparare la frolla mescolando velocemente la farina al burro, aggiungere lo zucchero, l'uovo leggermente sbattuto, un cucchiaino di scorza di limone grattugiata (meglio usare limoni bio) e una bustina di aroma di vaniglia.
Impastare velocemente, formare una palla e porla in frigorifero per mezz'ora.
Intanto sbucciare le mele e tagliarle a pezzi.
Sciogliere il burro in una padella larga e disporvi i pezzetti di mela con lo zucchero, la scorza di limone, la vaniglia e la cannella.
Lasciar ammorbidire le mele a fuoco dolce per cinque minuti, spegnere il fuoco e unire la maizena. 
Mescolare e lasciare intiepidire.
Foderare con la frolla una tortiera (la mia era di 22 cm di diametro) e tenere da parte un po' di impasto per decorare.
Versare il ripieno di mele e, con la frolla rimasta, formare delle grate da disporre sopra.
Infornare a 180 gradi per circa 30 minuti controllando che la parte superiore non colori troppo (in questo caso coprire con un foglio di stagnola da togliere negli ultimi minuti di cottura.
Come tutti i dolci con le mele è ottima tiepida accompagnata da panna montata o gelato alla vaniglia.




You Might Also Like

9 commenti

  1. Ma sei bionica accipicchia! Con un trasloco, e io so che significa, non so come trovi il tempo così in breve per organizzare pure una comunione! Un monumento, bisogna farti un monumento! Grazie per questa morbida e gustosa ricettina! BUON LAVORO. Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola meno male che ci sei tu a tirarmi su di morale! Un monumento non sarebbe male... stasera ne parlo con mio marito! ^_^
      bacioni

      Elimina
  2. adoro le apple pie, quel tipodi torta rustica che al mattino ti mette in pace con il mondo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucy la penso esattamente come te!

      Elimina
  3. una delle torte che amo di più in assoluto...
    in bocca al lupo per tutto, ti capisco quando arrivano certi periodi....è dura!

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Secondo me tu in un'altra vita eri milanese... ^_^

      Elimina

Lasciami un commento!