MUFFIN GOLOSI ALLA NUTELLA...ARIA DI NATALE E UN LIBRO SPECIALE PER PICCOLI E GRANDI SOGNATORI

By giovedì, dicembre 01, 2011 , , , ,


"Oh albero... bell'albero... fiorisci nelle case..."
E non posso fare a meno di canticchiarla questa canzoncina natalizia, mentre guardo il bellissimo albero di Natale che troneggia in sala!

E perdonate l'immodestia, ma quest'anno la figlia numero 1 (elfo aiutante in carica) ed io ci siamo proprio superate!
Certo, ci sono volute tre ore, una scatola di Lindor rossi, sedici torroncini morbidi e due bomboloni alla crema ma il risultato è stato fantastico.
Eccolo lì, con le lucine, le rose bianche e rosse innevate, le mie amatissime ali d'angelo e i cuoricini shabby. C'è pure un pochino di "birdite" che chi va con lo zoppo impara a zoppicare, vero Diana?

C'è anche una decorazione fuori programma: la piccola Penelope che ha deciso di scalarlo ed esplorarlo in lungo e in largo.
Ogni tanto dai rami spunta il suo musino o la codina.
A nulla sono valsi i nostri richiami: l'albero ormai è suo.
Meno male che è piccola e leggera e che la gattona Miranda non è abbastanza intraprendente da seguirla: con i suoi otto chili di peso probabilmente lo abbatterebbe.
A proposito di Miranda.
Ringrazia tutti sentitamente per l'attenzione e l'affetto che avete dimostrato al post scritto da lei.
In verità devo dirvi che se la tira parecchio e sta pensando di aprire un blog tutto suo.
Tornando alle decorazioni, non ci siamo limitate all'albero.
Troppo facile.
Abbiamo decorato ogni angolo di casa (tranne i bagni).
Avevo anche pensato di utilizzare una fila di lucine avanzate dall'albero (non c'erano più buchi dove infilare la presa) per decorare il letto. Ma ci pensate che romanticismo? Purtroppo il marito si è opposto. Dice che gli fa impressione...
Dice anche che gli sembra di stare ai mercatini di Bolzano e che l'odore della cannella e dell'anice stellato gli fanno venire il mal di testa.
 Ma in fondo è contento, solo che non lo sa.
Che sarà mai, dico io, per quelle settantotto stecchette di cannella che ho sparso un po' qua e un po' là...
E stamattina, quando la figlia numero 3 ha urlato a squarciagola che c'era uno scarafaggio nel suo letto era solo una bacca di anice stellato che era finita nel posto sbagliato...
E che sarà mai...
Ma la cosa che mi esalta di più è la neve finta.
Io la metterei ovunque.
Non trovate anche voi che sia bellissima?
Sui vetri, sull'albero, sulle stecche di cannella, sulle gatte...
Tutto prende un'aria così natalizia e festosa....

E adesso è tempo di regali.
Noi abitiamo a Verona e qui i regali li porta Santa Lucia.
Però siamo originari di Milano e quindi li porta anche Babbo Natale.
E poi il nonno è originario della Puglia e lì li porta la Befana...e che non vogliamo far entrare la Befana?
Insomma, per farla breve, da casa nostra passano tutti.
Così il Nano in questi giorni è impegnatissimo a scrivere lettere su lettere con richieste sconvolgenti (per il portafoglio)...
"Cara Santa Lucia, vorrei che mi portassi la PSP, 5 giochi per la PSP, 5 giochi per il Nintendo, un computer tutto mio..."
- Ma Nano sei pazzo? Non puoi chiedere tutte queste cose a Santa Lucia, la manderai in bancarotta!
"Ma mamma scusa, se non approfitto adesso che i regali me li porta lei io quando le vedo tutte queste cose? Tu mi dici sempre che tutto costa troppo!"
L'infame cerca di fregarmi. E così, tra una spruzzata di neve finta e una sniffatina di cannella, mi tocca apportare dei "tagli" strategici alle letterine del Nano, cercando di dirottarlo verso regali meno dissanguanti (caro Dottor Monti lo vede che lei non è l'unico che sta svolgendo un duro lavoro in questi giorni?).
Una cosa però, oltre a qualcuna delle sue orride richieste, vorrei fargli trovare sotto l'albero la mattina di Natale...
Il  libro che racconta del mondo magico di  Quieta Radura.
La storia e le delicatissime illustrazione sono opera di una ragazza meravigliosa, Clelia Canè.
Se ne volete sapere di più, e magari anche voi volete regalare (o regalarvi) questa meraviglia per Natale, andate a leggervi l'intervista a Clelia su Donne Magazine.
Già mi vedo, durante le vacanze di Natale, sul divano con il nano a sfogliare le pagine del libro. Magari con una bella tazza di cioccolata calda e uno di questi muffin...
Cosa ci posso fare se penso sempre a mangiare...
Il mini vassoietto e le posatine sono di Eco Bioshopping

INGREDIENTI
(sono i soliti dei muffin allo yogurt)
un vasetto di yogurt bianco
tre vasetti di farina per dolci
due vasetti di zucchero
mezzo vasetto di panna fresca
una bustina di lievito
una bustina di vanillina
tre uova
nutella q.b. 
Mescolare lo yogurt con le uova e la panna montando il composto con le fruste elettriche.
A parte mescolare la farina con lo zucchero, il lievito e la vanillina.
Unire i due composti.
Riempire gli stampini da muffin per due terzi e versare su ognuno un cucchiaino abbondante di nutella.
Infornare a 170 gradi per 20-25 minuti.


You Might Also Like

21 commenti

  1. Anna cara è sempre un piacere passare a casa tua! Le decorazioni sono proprio belle e distribuire le spezie in giro per casa...beh questa mi mancava sul serio! Tuo marito è contento e non lo sa...questa è prorio bella! Intanto potevi convincerlo a decorare anche il letto non era male!
    Vado a sbirciare l'intervista ...baci

    RispondiElimina
  2. Anna, che ripieno goloso....li devo assolutamente provare!!!

    RispondiElimina
  3. Anna, lo so che sono ripetitiva, ma il tuo blog, i tuoi post, le tue ricette e tu... siete MITICI!!! Non ci sono altre parole. L'albero è stupendo (enorme, come piace a me!) e la neve nelle foto è, come giustamente dici, esaltante!! Devo trovare il modo di inserirla anche nelle foto, in un qualche modo... Un grosso abbraccio e complimenti per i muffin, quel ripieno di nutella basta da solo a illuminare questa nebbiosa giornata a Ferrara!

    RispondiElimina
  4. Anna che meraviglia, è luce per i miei occhi quell'albero gigante!! Adoro questo clima di festa, mi rende così gioiosa e non vedo l'ora di darmi da fare con mia mamma tra palline e fiocchi :-) buonissimi i muffin, la Nutella è il nettare degli dei, slurp!! Ti ho scritto un e mail sulle collaborazioni Anna, vorrei saperne un Po di più e sono sicura tu mi possa aiutare. Baci

    RispondiElimina
  5. Grazie per le citazioni, ma ho un appunto da fare.
    Epperchediavolo non hai adornato a festa pure i bagni??? Che male ti hanno fatto? Ahhhh io cosa dico sempre? Che più le stanze son piccole e di umile uso, più vanno impreziosite!
    -.-' me tapina!
    Il marito che è felice e non lo sa mi ha piegata in due.. il cuore di Nutella dei muffin mi ha stesa! (e pure le 78 stecche di cannella...78????)

    Ahhahaha :)

    RispondiElimina
  6. @Marcella: io ci ho provato a convincerlo ma dice che gli fa un po' "effetto sedia elettrica" e non si sente tranquillo...
    @Gemma Olivia: provalo... è una goduria...
    @Silvia: grazie tesoro! per la neve nelle foto è una sciocchezza, vai su picNik e segui le istruzioni...
    @Vale: vado subito a vedere la tua mail! un bacione...
    @Diana: corro a mettere la lucine intorno al water!!!!

    RispondiElimina
  7. I tuoi muffins sono veramente "mouthwatering". Li proverò senz'altro.
    Anche il mio portafoglio si alleggerirà non poco con queste feste: Santa Lucia, Natale (sera del 24 e mattina del 25), Befana! Lasciamo anche il classico bicchiere di latte e biscotti per Babbo Natale la notte del 24, così il 25 mattina sotto l'albero ci saranno i regali.. Quest'anno ci saranno le calze accanto al camino con dentro dei piccoli doni. Spero solo di anticipare i piccoli, accendendo il camino così che quando scendono ci sarà un'atmosfera da fiaba

    RispondiElimina
  8. eh, ma che carino questo racconto: divertente e romantico allo stesso tempo. Noi qui per ora abbiamo fatto solo il presepe. La tradizione di casa mia vorrebbe che si facesse tutto a sant'ambrogio, ma non ho resistito e almeno un presepino ai nani l'ho preparato. Già ieri il povero gesù bambino era stato dato per disperso... per fortuna è stato ritrovato a mezzanotte sotto il divano... ; )

    RispondiElimina
  9. Il racconto è dolcissimo,vedevo il quadretto mentre leggevo:))))
    L'albero è una meraviglia....
    Io con le decorazioni ho già iniziato,ma per l'albero si aspetto il giorno 8:))))
    Baci
    Sabry!!

    RispondiElimina
  10. Aaaahhh!!!! Anna, è' fatta!!! Sono stata su PikNik e ho imparato a mettere la neve nelle foto!!! Adesso SI' che si ragiona!!! Non mi ferma più nessuno!!! "Bianco Natal... Pargol Divin... Mite agnello redentor..." (da intonarsi) Bacionissimi!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Anna! Grazie per avermi avvisato per ma mail comunque te l'ho appena rimandata !! Un bacione..è rimasto un muffin stra goloso per me? ^-^

    RispondiElimina
  12. @Silvia: ussignur... ho creato un mostro ^__^

    RispondiElimina
  13. @Valentina: ricevuta adesso!!! e muffin spazzolati... non sono rimaste neanche le briciole...

    RispondiElimina
  14. Ciao Anna!!!
    Che atmosfera natalizia che hai creato in casa!!! A casa mia ancora niente!!! Ma prima dell'8dicembre deve essere tutto decorato!!! Noi a casa mia facciamo a gara a chi fa l'albero più bello!!! ihihih!!!
    Quei muffin li devo assolutamente provare!!! Quando c'è la nutella il successo è assicurato!! Quanto mi piace!!! :-))
    Io ancora non ho figli, ma nonostante questo i miei cuginetti si danno molto da fare quando scrivono la letterina a BabboNatale!!! Quindi ti capisco -_-'!
    Ciao, un bacione!

    RispondiElimina
  15. Hai già fatto l'albero?? Supervelocissima! Beh, vorrei vedere, con aiutanti di tale portata ;)
    Che buoni i muffin con la nutella!

    RispondiElimina
  16. davvero magnifici da te poi è bellissimo passare si sente già aria di natatale

    RispondiElimina
  17. Ma scusa tesoro, proprio stasera che ho deciso di farmi un petto di pollo TRISTISSIMO ai ferri con delle zucchine lesse che piangevano per me, vedo questa meraviglia??? Ho capito, ora mi alzo e vado a mangiare un qualcosa di dolce....che so....un cucchiai-one di Nutella per consolarmi. Ma non si fa così....DAIIIII! La provo questa ricetta gioia e complimenti per l'albero. Ma quanto è bello? Un bacione dolce amica. Paola

    RispondiElimina
  18. Figurati se anche noi non apriamo alla Befana, in Toscana quasi quasi fa a botte con Babbo Natale!
    Conosco Clelia tramite f.b e la sua Quieta radura: una magia il libro, un mondo di dolcezza lei!
    Buonanotte, a presto...
    Silvia

    RispondiElimina
  19. deliziosi muffins, bellissimo albero di Natale... in quanto a santa Lucia + babbo Natale + befana: ti capisco benissimo!!! per fare i regali a i miei nipotini (sono per metà veronese, sposata con un veronese e con tutti i parenti veronesi)... faccio prima a chiedere un bel mutuo in banca!!! :-)

    ciao da Elisa di http://imperatriceaifornelli.blogspot.com/

    RispondiElimina
  20. si , sfoltire le letterine non è da poco ..; per non dire di chi ha poca memoria come me che passa giorni a pensare ma avrà chiesto il regalo di questa o quella fatina?l'albero è bellissimo!

    RispondiElimina
  21. che belllo!!!!! tuttto che felicità che mi metti!

    RispondiElimina

Lasciami un commento!