TORTA MORBIDA ALLA PANNA CON COMPOSTA DI FRUTTI DI BOSCO...BASTA UN POCO DI ZUCCHERO...

By sabato, ottobre 01, 2011 ,



Continua la saga della blogger malata.
Il bollettino medico è il seguente.
Terzo giorno di antibiotico. La paziente presenta diffuso gonfiore sul lato destro del viso, occhio semichiuso che le conferisce un aspetto un po' alla Quasimodo (il gobbo di Notre Dame).
Lamenta dolore a tratti lancinante che cerca di tenere sotto controllo con dosi massicce di antidolorifici (si sospetta una dipendenza da farmaci visto che ingolla pasticche mostruosamente grandi con la stessa disinvoltura del Dottor House e dorme stringendo a sè la scatola del Brufen).
La paziente (che, per dirla tutta, tanto paziente non è) ha dovuto arrendersi all'evidenza e dichiararsi ufficialmente malata ieri, venerdì 30 settembre, quando, nel vano tentativo di fare finta di niente e svolgere le proprie incombenze lavorative e casalinghe, si è ritrovata quasi in lacrime, seduta sul pavimento del bagno, quando si è accorta di aver terminato la scorta di Tachipirina 1000.
Ha quindi annunciato pubblicamente la sua malattia.
Le reazioni da parte del suo ufficio sono state di disperazione. Alcuni agenti di commercio (uomini e donne adulti e temprati dalla vita) hanno pianto come vitelli supplicandola di non abbandonarli ma non c'è stato nulla da fare.
La paziente-impaziente, dopo una corsa in farmacia per integrare le scorte di droghe, è piombata in uno stato di catatonia che ha interrotto solo per baciare il suo adorato nano ritornato da scuola ed incollare litri d'acqua.
Alle 17 e trenta circa è emersa dal suo torpore ricordando improvvisamente che
a - a momenti sarebbe tornata la figlia numero uno che vive raminga nella città di Milano dal lunedì al venerdì e che quando torna si aspetta di trovare il caldo abbraccio materno e tanto, tanto, cibo
b - il 30 settembre è una data importantissima della sua vita visto che è il suo anniversario di matrimonio e, anche se con il pazientissimo marito hanno deciso di rimandare i festeggiamenti a due a tempi migliori (ovvero quando la sua faccia smetterà di somigliare nella parte destra ad un pallone da basket e tornerà alle più graziose dimensioni della parte sinistra), un dolcetto comunque ci vuole perchè 21 anni di vita insieme vanno comunque festeggiati, pallone o non pallone.
E così, sotto lo sguardo attonito e preoccupato della figlia numero due, si è alzata dal suo letto di dolore ed è andata in cucina a preparare una torta che, stranissimo davvero, è venuta veramente bene...

INGREDIENTI
200 ml di panna fresca
300 grammi di farina per dolci
200 grammi di zucchero
3 uova
50 grammi di burro morbidissino
una bustina di lievito
una bustina di vanillina
un cucchiaino di scorza grattugiata di limone
zucchero a velo per guarnire

PER LA COMPOSTA
una confezione di frutti di bosco surgelati (200 gr)
cinque cucchiai di zucchero
la scorza di un limone tagliata a grossi pezzi

Accendere il forno a 170 gradi.
In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti per la torta.
Sbattere bene con le fruste elettriche fino a ottenere un composto gonfio e spumoso.
Imburrare e infarinare una tortiera (io ne ho usata una larga e bassa perchè sto vivendo il mio periodo "torte basse" ma potete usarne una della forma che preferite...).
Versare l'impasto e distribuirlo uniformemente.
Infornare e cuocere per 30-35 minuti (fate la prova stecchino!).
Intanto che la torta cuoce preparare la composta.
Versare in un pentolino i frutti di bosco ancora surgelati insieme allo zucchero e alla scorza di limone.
Cuocere per una ventina di minuti a fiamma molto bassa mescolando ogni tanto.
Spegnere ed eliminare la buccia di limone.



Servire la torta accompagnata dalla composta tiepida.
Ha curato in parte il mio dolore (insieme alle coccole della mia famiglia).
A volte basta solo... un poco di zucchero...

Con questa torta partecipo al blog candy di Zampette in pasta...




You Might Also Like

12 commenti

  1. Cara Anna,sei mitica!!!!E simpaticissima!Auguri di anniversario e di guarigione!La tua torta mi tenta!Baci,buona domenica!Rosetta

    RispondiElimina
  2. @Rosetta: grazie cara! Non vorrei dirlo troppo forte ma mi sembra di stare un po' meglio....

    RispondiElimina
  3. Puahahahahahhaha...io lo so che non dovrei ridere, ma tu mi fai morir dal ridere!
    Ahahahahah...
    ....
    ...
    Ehm..
    a- ovviamente spero che tu guarisca presto;
    b- 'sta torta deve esser fenomenale,copio e incollo...
    Graaaaazieeeeeeeeeeee!

    ^_^
    Diana

    RispondiElimina
  4. Questa me la salvo e la faccio appena possibile.
    Grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!
    Un bacio
    Nena

    RispondiElimina
  5. bella e divina! la composta di frutti di bosco poi e' davvero la morte sua!
    un abbraccio e sogni d'oro!

    RispondiElimina
  6. ANch'io vorrei non ridere...ma sei troppo grande!!!Anna deve essere per forza buona, con tutto il sacrificio che ti è costata!
    BAci

    RispondiElimina
  7. Oh tesoro, ciao... spero tu stia meglio, sono certa che la tua torta farebbe risorgere anche Lazzaro.... ahahahaha!

    RispondiElimina
  8. Hai mai pensato di partecipare a Zelig? Ti ci vedrei benisssssssimo. Sei una forza!!!! Questa torga è perfetta per me. Adoro i frutti di bosco. Un bacio e ....... auguri bella gioia. Paola

    RispondiElimina
  9. Ciao tesoro!! Non mi parlare di mal di denti (ma ancora non ti è passato??) che c'è il moroso che è da ieri pomeriggio che ce l'ha.. Sta andando avanti a pastiglie ma al lavoro proprio non ha potuto rinunciare (a meno che tra poco mi piomba in casa).. Dai dai che sei una forza tu, e la tua torta lo conferma alla grande!! Tantissimi auguri di buon anniversario, tuo marito è davvero fortunato, non parliamo dei tuoi figli n. 1-2-3-4 :)))) un bacione super

    RispondiElimina
  10. Mannaggia!!! Ma che sfortuna!!!
    pero' guarda che hai tirato fuori...auguroni :-)

    RispondiElimina
  11. Spero che ormai sia passoto il tuo mal di denti! Auguroni per il vostro anniversario!!!! La torta è un successo!! Bravissima e buona settimana I cuochi di Lucullo

    RispondiElimina
  12. Buon anniversario!!!
    Nonostante tutto sei riuscita a preparare una torta meravigliosa!!!
    Buonissima!!!
    Grazie mille di partecipare al mio candy!!!
    In bocca a lupo!!!

    RispondiElimina

Lasciami un commento!