COCCOLE DI GENNAIO PER #SEGUILESTAGIONI

By lunedì, gennaio 08, 2018 , , ,


Gennaio l'ho sempre considerato un po' triste.
Si porta via il periodo dell'anno che amo di più, quello delle feste natalizie, delle luci e delle decorazioni rigorosamente rosse.
Gennaio mi è sempre apparso un po' spento e un tantinello severo, quasi volesse dirmi "la festa è finita, meglio che tu ti rimetta in riga".
Non per niente la maggior parte di noi si mette a dieta a Gennaio, quasi a punirsi per gli eccessi natalizi.
Eppure Gennaio, mese del pieno inverno, è un mese pieno di potenzialità.
Un mese adattissimo per coccolarsi anche grazie al clima freddo e rigido.
Perchè è innegabile che più fuori è freddo e grigio più si ha voglia di coccolarsi nel tepore di casa.

Questo post vuole essere il primo di 12 post (uno al mese) che scriverò per il nostro gruppo di #seguilestagioni e che saranno dedicati proprio alle "coccole" che ogni mese può offrirci.
Perchè non dobbiamo mai smettere di cercare il "bello" in ogni cosa e soprattutto dobbiamo godere di tutto quello che la vita ci offre. Sempre.

Le coccole di Gennaio:

gli agrumi: arance, mandarini, mandaranci ma anche pompelmi e limoni sono un vero e proprio pieno di vitamine e contribuiscono al alzare le nostre difese immunitarie e a rallegrarci l'umore.
E allora via a spremute e centrifugati, a dolcetti e torte aromatizzati agli agrumi e, perchè no, a piatti salati e insalate ricche di questi frutti così versatili.
Io li adoro e in Gennaio comincio sempre la mia giornata con un bicchiere di spremuta.
Inoltre sono dei fantastici profumatori per ambienti: basta semplicemente mettere le bucce (o le mezze arance spremute) sui termosifoni per poter avere un delizioso aroma in casa. Quando poi sono completamente asciutte si possono unire alla legna del camino per profumare ulteriormente l'aria.



le zuppe calde e i piatti confortanti a lunga cottura: sono una coccola per il corpo e per l'anima.
Credo non ci sia niente di più hygge del preparare una zuppa, già solo tagliare a pezzetti le verdure è qualcosa di calmante e rilassante. Per non parlare del profumo che si spande per casa e del borbottio della pentola sul fuoco. Godetevi ogni momento e preparate la tavola con cura, versatevi un bicchiere di vino e vi sentirete fortunati e coccolati...

i bagni caldi e profumati (ma anche la doccia bollente): basta pochissimo per trasformare un gesto quotidiano in una coccola... Un bagnoschiuma profumato, un olio speciale per la doccia, qualche candela e le luci basse. L'accappatoio tenuto al caldo sul termosifone e un massaggio con la nostra crema preferita. Bastano pochi minuti per tornare come nuove...

la frutta secca: un patrimonio di benessere. La frutta secca è ricca di vitamine, omega 3, fibre, calcio e minerali. Inoltre è buonissima e ci aiuta a sentirci meglio quando siamo un po' giù di tono. Adesso è il momento di farne scorta e di concedercela ogni giorno... nello yogurt, nei dolci e anche da sola. Io, oltre alla frutta secca, adoro la frutta disidratata che credo abbia lo stesso potere consolatorio del cioccolato (e anche le stesse calorie purtroppo ma se non esageriamo possiamo concedercela a cuor leggero...)



maglioni, sciarpe e coperte morbide e calde: la coccola per eccellenza è indossare quel maglione comodo e caldissimo o quella sciarpa calda e colorata che ci fa subito sentire bene o ancora avvolgerci in quel plaid morbidissimo e caldo che non dobbiamo mai dimenticare di lasciare sulla nostra poltrona preferita o sul nostro angolo di divano. Avvolgerci in tessuti caldi e morbidi (magari anche profumati) è qualcosa di meraviglioso e assolutamente confortante. Approfittiamo del freddo per concederci questo piccolo lusso. Quando mi avvolgo nel mio maglione preferito o mi copro col mio plaid morbido mentre guardo un film o leggo un libro mi sento sempre molto fortunata e serena.

le bevande calde: tè, tisane, caffè, cappuccino... esistono infinite varianti per lo stesso gesto: tenere fra le mani una tazza piena di qualcosa di caldo, profumato e rasserenante. Teniamo sempre a portata di mano l'occorrente per prepararci qualcosa di caldo, è un gesto che fa sentire subito meglio...



i bulbi in vaso: sparite le decorazioni natalizie c'è il rischio che la casa ci sembri un po' vuota. Io mi consolo comprando un'infinità di bulbi: giacinti, narcisi, muscari riempiono ogni angolo di casa. Adoro piantarli in recipienti improbabili, tazze, ciotole, scatole di latta e piccole lanterne.
Costano pochissimo e sono belli sia prima della fioritura sia durante. Sono perfetti per portare un anticipo di primavera in casa, sollevano l'umore e profumano tantissimo... li adoro



E per concludere... coccolatevi quanto più potete e coccolate chi amate.
Anche l'inverno più rigido può riempirsi di tepore se sappiamo accoglierlo nel modo giusto.
La regola dovrebbe essere (sempre, non solo a Gennaio) quella di cercare ogni giorno un piccolo regalo da farsi, una coccola per sentirci amati e sereni.
Non dimentichiamo che un piccolo gesto di conforto può risollevare anche la giornata più nera...



Per #seguilestagioni di Gennaio partecipano con me:

♥ PENSIERI E PASTICCI - Simona
♥ LISMARYS' COTTAGE - Lisa
♥ COCCOLATIME - Enrica
♥ COSCINA DI POLLO - Susy
♥ ALISE HOME SHABBY CHIC - Alisa
♥ LA MIA CASA NEL VENTO - Maria
♥ BEATITUDINI CULINARIE - Beatrice
♥ DUE AMICHE IN CUCINA -Miria
♥ I BISCOTTI DELLA ZIA - Consu

Qui sotto la nostra lista della spesa, ricordiamoci di consumare sempre prodotti di stagione, ne guadagnerà la nostra salute e il nostro portafoglio (e di conseguenza anche il nostro umore!).


Siamo anche Pinterest e Instagram seguendo #seguilestagioni
E su facebook qui: https://www.facebook.com/seguilestagioni/?fref=ts




You Might Also Like

2 commenti

  1. ...dovrei davvero imparare a coccolarmi di più, non considerando questo come tempo perso ma come tempo da dedicare a chi amo, cioè...me stessa!
    Grazie per questo bellissimo post... <3

    RispondiElimina
  2. Dovremmo tutte quante coccolarci di più Simo... mettiamolo fra i buoni propositi per il nuovo anno! Un abbraccio

    RispondiElimina

Lasciami un commento!