CROISSANT DI PANE ALLA CIPOLLA... MI MANCHI...

By martedì, settembre 23, 2014 , , , , , ,



In queste giornate che cominciano ad avere la luce autunnale mi capita di pensarti spesso.
Sarà che in questa stagione riprendevi il tuo posto d'onore sulla tavolino della cucina, sarà che il colore delle foglie autunnali somiglia a quello del tuo pelo, sarà che ogni volta che cucinavo una torta di mele annusavi l'aria con quel tuo modo curioso e aspettavi sempre un assaggino.
Perchè tu eri una gatta strana, diciamocelo.
Detestavi il pesce e amavi i dolci, in particolare il panettone.
Amavi essere accarezzata ma odiavi essere presa in braccio.
Eri una brontolona prepotente e quando qualcosa ti infastidiva non esitavi a farlo capire... magari facendo pipì nella doccia...
Non sopportavi i cani e i bambini ma, con molto sforzo, tolleravi il cane e il bambino che vivono in questa casa... e di questo ti sono grata...
Così come ti sono grata per la tua compagnia, per le fusa, per la tua vicinanza quando non stavo bene, per le nostre dissertazioni filosofiche in cucina (qualcuno pensa fossero monologhi miei ma non ha capito niente).
In questi mesi senza di te ho cercato di tenere nel cuore tutte le cose belle, tutte le volte in cui mi hai regalato un momento di tenerezza e di allegria... come quando sei rimasta impigliata in un sacchetto e, in preda al panico, hai iniziato a correre per tutta la casa come una matta... ancora ridiamo pensando a quel sacchetto che correva in giro... O quando cercavi di educare Giotto da cucciolo, e lo "schiaffeggiavi" brontolando come una vecchia signora.
Sai... da giorni la tua amica Ermione non torna a casa...
Sì, lo so che è una vagabonda e che adora "scappare di casa" ma non posso fare a meno di essere preoccupata.
Ecco, vedi? Mi ritrovo a parlare con te come quando eri qui... Ma forse, in fondo, sei ancora qui...
Mi manchi...




******



INGREDIENTI
250 grammi di farina di grano tenero
250 grammi di farina Manitoba
50 grammi di lievito madre attivo in polvere
due cucchiai colmi di cipolla tritata disidratata (al supermercato fra le spezie)
acqua a temperatura ambiente
olio extravergine
un cucchiaio di miele
sale
latte

Mescolare le due farine in una ciotola, aggiungere due cucchiaini di sale, la cipolla e mescolare bene.
Fare una fontana al centro e versarvi il lievito, il miele, due cucchiai d'olio e circa mezzo bicchiere d'acqua. 
Cominciare ad impastare aggiungendo altra acqua poco alla volta, fino a raggiungere la consistenza dell'impasto del pane.
Trasferirlo su un piano di lavoro leggermente infarinato e lavorare a lungo.
Mettere l'impasto in una ciotola capiente, coprirlo e lasciar lievitare a temperatura ambiente da due a quattro ore.
Riprendere l'impasto, lavorarlo brevemente e stenderlo allo spessore di un centimetro dando la forma di un cerchio.
Ricavare dal cerchio tanti triangoli e arrotolarli su sè stessi dando la tipica forma del croissant.
Disporli sulla teglia ricoperta di carta da forno tenendoli distanziati fra loro.
Lasciar lievitare a temperatura ambiente per un'ora almeno.
Spennellare con poco latte e infornare a 180 gradi per circa 20 minuti (controllare la cottura regolandosi sul proprio forno).





You Might Also Like

15 commenti

  1. Molto sfiziosi e proprio soffici i tuoi croissant! una idea semplice per aromatizzarli con gusto e senza troppa fatica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie... in effetti usare la cipolla disidratata fa risparmiare un sacco di tempo!

      Elimina
  2. da provare certamente!!!!! un bellissimo post, complimenti Lory

    RispondiElimina
  3. Sabato era 1 anno che il Gegio se ne è andato e non passa giorno che non lo cerco che non mi manca.... Lasciano davvero un vuoto!!!
    Un abbracciotto

    RispondiElimina
  4. Bellissimi anche i tuoi croissant di pane e poi con la cipolla devono essere ancora più buoni

    RispondiElimina
  5. Gnam gnam,li voglio provare e il tuo racconto senbra dedicato ai miei tre gatti...amatissimi!
    Ciao
    Lorenza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provali Lorenza... con i formaggi sono speciali! Un bacino ai tuoi mici...

      Elimina
  6. Sei riuscita a commuovermi per la seconda volta con la tua stupenda gatta, anche perché pensavo alle mie che non ci sono più....un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Saranno ottime! Iscritta con piacere, se ti va passa a dare un'occhiata al mio blog! ^___^

    RispondiElimina
  8. Mi dispiace leggere queste parole, ti capisco e ti sono vicina... ti scopro oggi e... il tuo blog mi sta conquistando! tornerò a trovarti! questi croissant sono spettacolari! un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Anna ti sono vicina anche io... purtroppo chi ha amato un animale e l'ha perduto, sa che l'amore non finisce mai, ma così anche il senso di vuoto dopo la loro scomparsa... Hermione è tornata? Ti abbraccio stretta, io sono convinta che loro siano sempre con noi.

    RispondiElimina

Lasciami un commento!