FINOCCHI GRATINATI SU QUANDO NASCE UNA MAMMA E QUALCHE ECO-CONSIGLIO

By venerdì, aprile 04, 2014 , , ,


Buongiorno! Come promesso vi lascio la ricetta dei finocchi gratinati che avete sbirciato nel post di ieri.
La ricetta (semplicissima) la trovate su Quando Nasce Una Mamma   ma qui voglio lasciarvi qualche piccolo consiglio.

Tra le foto del post precedente c'era questa:


E forse qualcuno s sarà chiesto cosa ci fosse da recuperare negli scarti dei finocchi.
In realtà c'è tantissimo e io di quei finocchi non ho buttato via praticamente nulla!

L'acqua di cottura l'ho utilizzata come base per un brodo vegetale ma è perfetta anche per fare l'ultimo risciacquo ai capelli e come dentifricio naturale in particolare in caso di gengive infiammate. Inoltre è ottima per innaffiare le piante.

I ciuffetti verdi sono buonissimi per aromatizzare le insalate ma anche per insaporire i legumi durante la cottura. Inoltre vanno benissimo per aromatizzare il pesce, io li uso in particolare quando preparo il salmone al forno.

Le parti più dure le ho pulite dai filamenti e poi le ho affettate sottili e le ho cotte lentamente in padella con poco olio e sale. Verso fine cottura ho spolverizzato con poco grana grattugiato e un po' di pepe.
In alternativa si possono aggiungere a zuppe e minestre e, se avete un coniglietto, saranno molto apprezzate da sgranocchiare crude...

Visto che alla fine non si butta via niente?
Adesso correte a leggere la ricetta, vi aspetto di là
 http://www.quandonasceunamamma.com/2014/04/finocchi-gratinati.html


Approfitto per fare una comunicazione di servizio: mi scuso per la sospensione della rubrica del menù settimanale... purtroppo negli ultimi giorni non ho avuto il tempo di preparare i post.
La rubrica riprenderà (e questa volta con regolarità ogni sabato) dalla prossima settimana e per la precisione sabato 12 aprile.

You Might Also Like

7 commenti

  1. Ottimi consigli non immaginavo potessero essere utili per i capelli e per le gengive!!!!adesso corro a leggere la ricetta!!!!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Ma quanti consigli preziosi! Grazie!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao, grazie per tutti questi preziosi consigli che ci hai dato.... alla prossima...

    RispondiElimina
  4. Davvero eco questi consigli, grazie. Provo stasera i finocchi gratinati, mai fatti così.
    Annalisa

    RispondiElimina
  5. E che te lo dico a fa' che sei una fonte inesauribile di idee? Ho giusto due finocchi in frigo che stasera andranno dritti dritti al forno con la tua ricetta. Gli scarti li uso sempre anche io per la mia famosa ( a casamia) vellutata di finocchi e patate. Semplicissima e a costo quasi zero, ma gustosa da morire :)

    RispondiElimina
  6. ..quanto mi piacciono! Spesso li faccio in abbinamento al cavolfiore con una spolverata di curcuma..
    Complimenti per la rubrica!
    Un saluto
    Mug

    RispondiElimina
  7. Io adoro i finocchi gratinati ma ora ho imparato anche tante altre cose su quello che generalmente si scarta. Ma quante cose si possono fare....grazie mille Anna. Paola

    RispondiElimina

Lasciami un commento!