TORTA SEMPLICE ALLE NOCCIOLE.... DALLA CIMA DELLA CREDENZA

By lunedì, febbraio 24, 2014 , , ,


Dalla cima della credenza posso guardare tutta la cucina.
Posso osservare i fiori sul tavolo e quel raggio di sole che rimbalza sul bollitore...
Dalla cima della credenza osservo "lei" e i suoi gesti mentre prepara un dolce.
Vedo le sue mani che stringono il nodo del grembiule, vedo le ciotole sul tavolo, il burro, la farina, lo zucchero...

- Mammaaaaaa dov'è la mia maglietta grigiaaaa??
Vedo le mani che si fermano... bisogna cercare la maglietta grigia.

Dalla cima della credenza osservo le mani che mescolano e mi arriva un profumo strano, che sa di nostalgia...

- Mammaaaaaa mi interroghi sui verbi?
Le mani si fermano, vengono asciugate sul grembiule. Le mani accarezzano guance morbide e sistemano un ciuffo ribelle. Sentiamo i verbi...

Dalla cima della credenza osservo le mani che imburrano una tortiera, gesti ripetuti mille volte...

- Mammaaaaa mi aiuti? Devo trovare un ossimoro!!!
Le mani si fermano, vengono lavate sotto l'acqua tiepida e si cerca quell'ossimoro nascosto in un testo antico...

Dalla cima della credenza osservo l'impasto della torta scivolare nella tortiera, guardo quelle onde morbide mentre faccio le fusa....

Dalla cima della credenza posso osservare tutta la vita che scorre in questa cucina e sentirmi a casa, in pace col mondo.
La vostra gatta Miranda



INGREDIENTI
100 grammi di nocciole tritate finemente (o farina di nocciole)
100 grammi di farina per dolci
100 grammi di maizena (amido di mais)
150 grammi di zucchero
150 grammi di burro morbido
125 millilitri di latte a temperatura ambiente
tre uova grandi a temperatura ambiente
mezza bustina di lievito per dolci
un cucchiaino di bicarbonato



Separare i tuorli dagli albumi.
Montare a neve questi ultimi.
Mescolare la maizena, la farina, le nocciole, il lievito e il bicarbonato.
Montare il burro con lo zucchero e aggiungere i tuorli (uno alla volta) continuando a sbattere.
Aggiungere il composto di farina e nocciole poco alla volta, alternandolo con il latte.
Infine aggiungere con molta delicatezza gli albumi montati a neve usando un cucchiaio o una spatola.
Solo a questo punto accendere il forno a 160 gradi.
Imburrare una tortiera e versarvi l'impasto.
Quando il forno è a 70-80 gradi infornare la torta.
Cuocere per circa 45 minuti (fare la prova stecchino!).
Quando la torta è cotta lasciarla intiepidire in forno con lo sportello semiaperto (io metto un cucchiaio di legno).
Infine servirla cosparsa di zucchero a velo.






You Might Also Like

9 commenti

  1. Ciao, sono diventata tua follower tramite Gufetta Siciliana... il tuo blog e' molto bello...
    Se ti fa piacere questo è il mio http://acasaconmanu.blogspot.it ti aspetto... ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu grazie e benvenuta! Passo a vedere il tuo blog...

      Elimina
  2. e le cose più semplici non sono sempre le migliori?
    se parliamo di una torta così poi..
    adoro!
    baci

    RispondiElimina
  3. bellissimo post e ottima ricetta... grazie per la condivisione Lory

    RispondiElimina
  4. Semplicità è bellezza e dolcezza in questo caso :D buon inizio settimana
    p.s. mi fai venire voglia di adottare una gatta leggendo di Miranda....mmmm la vedo dura mooolto dura
    :*

    RispondiElimina
  5. Semplice, ma deliziosa! Complimenti anche per il delizioso post! Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  6. posso consigliare di tostare le nocciole, così la pellicina se ne va ? il gusto ne guadagna e l'impasto viene di colore uniforme. comunque complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Renata! Certo che puoi!!! Solo che la ricetta in questione riportava specificatamente "nocciole non tostate". Io ho avuto le tue stesse perplessità però ho voluto seguire fedelmente la ricetta. Sevo dire che è venuta buonissima solo che nell'impasto (come si vede nelle foto) si notavano le parti più scure delle nocciole. Io, come hai visto, non ho voluto specificare se "tostare o non tostare" perchè, in effetti, non so se tostandole viene meglio. Se provi mi fai sapere?
      Grazie, un bacione!

      Elimina
  7. Uhh ne vorrei una fetta!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina

Lasciami un commento!