mercoledì 22 gennaio 2014

SPAGHETTI WITH MEATBALLS... OVVERO LE "PILPETTE" DI BASTIANICH




Va bene, lo ammetto... faccio outing... confesso...
Insomma, io LO guardo.
Lo so, lo so che è più "in" snobbarlo, dire "che schifo... è tv spazzatura...".
Lo so che i food blogger seri, quelli che "sanno veramente quello che fanno", quelli che vanno agli eventi e sono sempre in prima linea, non lo guardano... ma...
Si sa ormai che io preferisco "out" a "in", che non sono certo una food blogger seria e, quanto a sapere quello che faccio... bè, diciamo che sono ancora un po' lontana da questo obiettivo.
Ed è anche vero che quello che ho scritto nelle righe qua sopra è, in realtà, una serie di scuse e mere giustificazioni.
La realtà è che io guardo Masterchef perchè mi piace!
Insomma, a me quel terzetto di sadici psicotici fa sbellicare dalle risate.
Adoro il "finto buono" Barbieri e Cracco che pare soffra di paresi facciale ma soprattutto adoro Lui: Bastardianich pardon Bastianich.
Vado pazza per il suo "non italiano", per i suoi improperi, per ogni volta che è "diluso", per tutte le volte che "vuoi che muoro?" e, quando lancia i piatti, a casa mia facciamo la ola.
Giuro.
E adesso bastonatemi, crocifiggetemi ma che ci posso fa'?
Io quell'uomo l'amo.
Sappiate a casa mia la serata Masterchef è attesa per tutta la settimana.
Noi ce lo guardiamo il venerdì sera, così c'è anche la figlia numero due che torna il venerdì pomeriggio dall'università e il nanetto di casa può rimanere alzato perchè il sabato non c'è scuola.
Prepariamo sempre qualcosa di buono da spiluccare davanti alla tv (lo so, lo so che non si fa, che non è educativo, ecc. ecc. ma non avete idea di quanto ci divertiamo...), ci accomodiamo sul divano (cane compreso e gatta Miranda sul bracciolo) e passiamo un paio d'ore allegre.
Punto.
E già solo di questo devo ringraziare la triade di psicotici: ci fate divertire. Grazie.
Soprattutto tu, Bastianich. Questi spaghetti with meatballs (preparati a modo mio) sono dedicati a te...




INGREDIENTI
(per quattro persone)
400 grammi di spaghetti 
un litro abbondante di passata di pomodoro
400 grammi di carne macinata scelta 
(io ho chiesto un misto fra manzo, vitello e maiale)
2 uova
due panini raffermi
(o altro pane avanzato purchè con molta mollica)
una tazza di latte
100 grammi di parmigiano grattigiato
50 grammi di pecorino grattugiato
prezzemolo
due spicchi d'aglio
sale 
pepe
zucchero
un cucchiaino raso di dado vegetale granulare (il mio home made)
olio per friggere
olio extravergine

Prima di tutto mettere a bagno il pane nel latte per una decina di minuti.
In una terrina mescolare la carne con le uova, i formaggi e il pane ben strizzato.
Aggiungere uno spicchio d'aglio schiacciato con lo spremiaglio, un po' di prezzemolo tritato finemente, sale e pepe.
Amalgamare bene il tutto: bisogna ottenere un composto molto omogeneo.
Con le mani inumidite formare delle polpette della grandezza di una pallina da ping-pong.
Friggere le polpette in abbondante olio, scolarle bene e asciugarle con carta per fritti.
In una casseruola mettere un bel giro d'olio extravergine e farvi soffriggere l'altro spicchio d'aglio finchè è ben dorato.
Aggiungere la passata di pomodoro, un pizzico di zucchero, un cucchiaino raso di dado vegetale granulare e cuocere a fuoco basso per circa 20-25 minuti. 
A metà cottura aggiungere le polpette.
A fine cottura regolare di sale e profumare con il pepe.
A parte cuocere gli spaghetti ben al dente, scolarli e condirli con il sugo preparato e le polpette.
Servire con altro parmigiano grattugiato.




11 commenti:

  1. Evviva Masterchef.. i tre psicotici ma anche i concorrenti... che non scherzano!!! Anche per noi appuntamento imperdibile con grasse risate! Ciao Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah vero! Soprattutto quest'anno i concorrenti non sono da meno!!!

      Elimina
  2. IO faccio OUTING con te...non solo lo guardo, ma commento in diretta la puntata su Fb e mi diverto da matti. questo fa di me una blogger meno figa??? e chissenè!!
    un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma infatti Sara... chissenè!!!!
      Ma davvero si può commentare in diretta su fb? Devo venire a vedere... ^_^

      Elimina
  3. anche io lo guardo, ma non solo!! preparo pure le ricette con gli ingredienti della mistery box.
    e sono pure andata a fare i provini.
    lo guardo anche io il venerdì sera (non avendo sky) ed è un appuntamento fisso.
    potremmo fondare un club!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No... Nicol sei imbattibile! pure le ricette con la mistery box????
      Ma sei un mito!!!

      Elimina
  4. che delizia il piatto mi ha fatto venir voglia di mangiarlo
    fai bene ad avere questa tradizione, il suo ricordo scalderà il cuore dei tuoi figli.
    io e mia figlia ricordiamo sempre i nostri pizza-pigiama party, a letto davanti alla tele pizza per asporto e coca - cola, con "rutto-moderato" libero obviously :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Renata fantastici i pizza-pigiama-party...
      a volte basta davvero poco per costruire ricordi felici <3

      Elimina
  5. Anche noi aspettiamo intrepidi il giovedì per vedere Masterchef e ci divertiamo da morire!!! Mio figlio e' rimasto folgorato dalla pasta con le polpette, peccato che io non sia ancora riuscita a prepararla .... Ora con il tuo aiuto no ho piiu scuse!!! Aspettiamo la puntata di domani, a presto Anna e buon pomeriggio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanna ti confesso che io gli spaghetti con le polpette li ho preparati la sera dopo aver visto la puntata... non ho potuto resistere... abbiamo apparecchiato la tavola in "un italiano a New York", riesumando una tovaglia a quadretti (proprio io che sono fissata con lo shabby chic ^_^ ) e siamo riusciti a trovare al super il vino nel fiasco... Ovviamente abbiamo mangiato una quantità spropositata di pasta e ci siamo divertiti un mondo!!!!

      Elimina
  6. fai bene a guardarlo se ti piace ed è divertente e poi la pasta con le polpette fatta così a me piace molto

    RispondiElimina

Lasciami un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...