FIORI DI PASTAFROLLA

By mercoledì, novembre 20, 2013 , , , ,


Oggi riapre la cucina del Forno, dopo due post a fornelli spenti.
E riapre i battenti con i biscotti che ho preparato per il compleanno di un bimbo speciale, figlio di un'Amica speciale.
Spesso rifletto su quanto sono fortunata ad avere delle Amiche vere, presenze insostituibili nella mia vita.
Sono una donna fortunata perchè in tutta la mia vita sono stata sostenuta e amata dalle Amiche.
Qualcuno ha scritto che le Amiche sono le sorelle che ti scegli... ha ragione...

"...nella solitudine, nella malattia, nella confusione, la semplice conoscenza dell'amicizia rende possibile resistere, anche se l'amico non ha il potere di aiutarci. È sufficiente che esista. L'amicizia non è diminuita dalla distanza o dal tempo, dalla prigionia o dalla guerra, dalla sofferenza o dal silenzio. È in queste cose che essa mette più profonde radici. È da queste cose che essa fiorisce...."

Pam Brown



INGREDIENTI

(per la frolla)
300 grammi di farina per dolci
100 grammi di zucchero a velo
200 grammi di burro morbido
un uovo intero leggermente sbattuto
un pizzico di sale
una bustina di vanillina
una grattatina di buccia di limone

(per decorare)
una tazza di zucchero a velo
poca acqua fredda

(cosa occorre)
uno stampo grande a forma di fiore
stecchini di legno lunghi (quelli per gli spiedini)
una sacca da pasticcere di quelle usa e getta

Preparare la frolla: io ho messo nel robot da cucina la farina e lo zucchero, poi ho unito il burro a pezzetti, l'uovo, il sale, la vanillina e la grattatina di buccia di limone.
Ho azionato le lame finchè si è formata la classica "palla".

Mettere a riposa la frolla in frigo almeno per mezz'ora, poi stenderla sul piano infarinato allo spessore di un centimetro scarso.

Tagliare i fiori con lo stampino e disporli su una teglia ricoperta di carta da forno.

Bagnare gli stecchini (per evitare che si brucino in forno) e, con molta delicatezza infilarli nei fiori di frolla.

Infornare a 180 gradi (forno già caldo) per circa 15 minuti (controllarli verso la fine perchè non devono colorarsi troppo).

Sfornare i biscotti e lasciarli raffreddare bene su una gratella.

Preparare la glassa mescolando lo zucchero a velo con poche gocce d'acqua: si deve ottenere un composto fluido ma non troppo liquido.

Inserire la glassa in un una tasca da pasticcere e tagliare in fondo un forellino molto piccolo.

Distribuire sui biscotti formando un cerchietto.

Lasciare solidificare bene la glassa.

Se volete l'effetto "vasetto di fiori" (come nella foto), procuratevi un vasetto, magari un po' vintage, inserite all'interno dei pezzi di polistirolo e infilzatevi gli stecchi.
Coprite poi con della stoffa in modo da nascondere il polistirolo.






You Might Also Like

4 commenti

  1. romanticissimi....che spettacolo di immagini cara!
    bacione

    RispondiElimina
  2. Un'idea meravigliosa questi biscotti, potrebbero essere anche un'idea per una cena.....con amici VERI, magari come segnaposti da mangiare poi a fine cena o pranzo con un bel brindisi. Hai ragione Anna, l'amicizia quando è sincera, pura e vera è come ricevere dalla vita un grande dono! Grazie per avermi fatto conoscere da Pam Brown. Paola

    RispondiElimina
  3. Caspita, ma sono fantastici!
    e chissà che buoni...

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia questi biscottini , l'idea è originale!

    RispondiElimina

Lasciami un commento!