HOT DOG CASALINGHI... E' INIZIATO OTTOBRE...COME PASSA IL TEMPO...

By lunedì, ottobre 01, 2012




Eccolo qui, ottobre è arrivato...
Ma a settembre cos'è successo? No, dico... voi vi siete accorti che c'è stato pure settembre?
Non venitemi a dire che è durato trenta giorni come al solito perchè non ci credo!
Un momento fa era agosto e adesso è già ottobre! Se non sto attenta starnutisco e mi ritrovo a Natale!
Insomma, quando ero piccola il tempo scorreva lentissimo (in particolare quando dovevo fare i compiti) e io aspettavo con ansia le quattro, ora fatidica in cui potevo scendere in cortile a giocare con le mie amiche...
- Mammaaaaaaaaaaaaa.... quanto manca??? - chiedevo almeno venti volte alla santa donna...
Ma mancava sempre troppo tempo.
Adesso i miei figli fanno lo stesso con me, in particolare il piccolo di casa, vero maestro nell'arte di snervare i genitori, diventa insopportabile quando aspetta qualche cosa... anche a lui pare che il tempo non passi mai.
Invece a mio parere il tempo corre troppo velocemente: un momento è mattina e un secondo dopo è già pomeriggio. Ieri era estate ed oggi è autunno...
E io dov'ero nel frattempo?
Aspetta un po'... mia mamma quando ero piccola mi diceva sempre che più invecchi e più il tempo corre via veloce...
Quindi è per questo?
Non ci posso credere!
Ma se solo ieri ero una ragazzina?
-.-'

Passando ad argomenti più piacevoli (e comunque è vero che solo ieri ero una ragazzina), questi hot dog casalinghi sono nati per la gioia (e la gola) del mio Nanetto, vero estimatore di qualsiasi cibo spazzatura ci sia sul mercato. In particolare il suo amore e la sua devozione vanno a quei panini industriali pieni di alcol (e di orrori simili) che si trovano al supermercato.
Se poi ci ficchiamo dentro un wurstel e lo inondiamo di maionese otteniamo il pasto preferito di mio figlio.
Una soddisfazione, vero?
Ma siccome "donna ostinata" sono, ho deciso che gli hot dog glieli faccio io.
Prima di questa ho provato parecchie ricette, quasi tutte trovate sul web... poi ho pensato di adattare la ricetta dei panini al burro che avevo già pubblicato qui.
Sono venuti buonissimi, soffici, morbidissimi e golosi.
Il Nano ha approvato.


INGREDIENTI
500 grammi di farina manitoba
300 ml di latte appena tiepido (+ una tazzina per spennellare)
una bustina di lievito di birra secco
un cucchiaio di miele
50 grammi di burro
1 uovo 
2 cucchiaini di sale
semi di sesamo
9 wurstel di ottima qualità


Mettere in una ciotola la farina mescolata al sale, formare una fontana e disporre al centro il miele, il lievito di birra, l'uovo leggermente sbattuto e il burro morbidissimo.
Cominciare a mescolare aggiungendo il latte poco alla volta e lavorare l'impasto prima nella ciotola e poi sul piano di lavoro infarinato.
Formare una palla liscia ed elastica (ci vorranno almeno dieci minuti di lavorazione energica a mano).
Trasferire l'impasto in una ciotola pulita, coprire con un telo pulito e porre a lievitare lontano da correnti d'aria per una paio d'ore.
Riprendere l'impasto, lavorarlo qualche minuto e dividerlo in palline grandi come una mela.
Schiacciare l'impasto dando una forma molto allungata e avvolgerlo intorno al wusterl.
Mettere gli hot dog su una teglia ricoperta di carta forno e lasciarli lievitare ulteriormente per un'ora circa.
Accendere il forno a 190 gradi e mettere sul forno un pentolino pieno d'acqua per creare la giusta umidità.
Spennellare la superficie con il latte e cospargere coi semi di sesamo.
Infornarli per 18-20 minuti (a seconda della potenza del vostro forno) o fino a perfetta doratura.
Servire con una salsa a scelta.




You Might Also Like

12 commenti

  1. Sul fattore tempo non discutiamo....quando non passa mai, quando troppo in fretta...invece questi si che alla mia tavola durerebbero poco! :-)

    RispondiElimina
  2. Se non sei una ragazzina tu ti pare possa esserlo io? Anche se ti dirò, spolverizzo na sbarbata su vaaaari punti di vista....tranne che per il fisico, eh si ahimè lì mi batte chiunque! Ma mi consola il fatto che almeno qualcosa da toccare in me c'è e non ci si ammacca di sicuro...ah ah ah! Questi panini sono davvero invitanti e anche se il mio ragazzo va per i 20 vivrebbe SOLO di queste schifezze con mia grande sofferenza! Un abbraccio Paola

    RispondiElimina
  3. ehhh si che passa mia cara amica....anzi vola il tempo!
    e che ci vuoi fare??....consoliamoci con questi tuoi hot dog speciali!
    complimenti!
    alla prossima!

    RispondiElimina
  4. devono essere di una bontà! Io e il nano abbiamo gli stessi gusti devo dire... Sul fattore tempo io stendo una trapunta pietosa.

    RispondiElimina
  5. Ricetta stuzzicante e riguardo al tempo.....quanto hai ragione!!! Baci Monica.

    RispondiElimina
  6. buonissimi...amo queste ricette sfiziose..complimenti

    RispondiElimina
  7. beh qui ce ne siamo accorti, eccome, di settembre! Un caldo...
    Invece i tuoi panini sono appetitosi e credo che anche la mia strga li troverebbe deliziosi!

    RispondiElimina
  8. Considerali già nel ricettario di famiglia! *_*

    RispondiElimina
  9. Quando si è piccoli tutto scorre lento e poi ti ritrovi moglie, mamma, nonna..ma!....buoni per un pranzo al volo!

    RispondiElimina
  10. Beh visto che il mio piccolo in fatto di "cibo spazzatura" non vuole essere secondo a nessuno, mi prendo nota....
    Per il fattore tempo quando si diventa "grandi" il tempo non passa solo quando aspettiamo notizie, belle o brutte che siano!!!, per il resto VOLA come Superman...PIU' VELOCE DELLA LUCE!!!
    Complimentissimi

    RispondiElimina
  11. Il tempo passa quando ci si diverte... eheheeh!! In realtà, tua mamma ha ragione :(

    Per quanto riguarda la ricetta di oggi, io sono come tuo figlio e adoro il cibo spazzatura e questi hot dog li voglio provare pure io!

    RispondiElimina
  12. anch'io li faccio sempre... mio figlio Sasi li adora!!!!

    RispondiElimina

Lasciami un commento!