MINI BUNDT CAKE AL CIOCCOLATO

By mercoledì, febbraio 28, 2018 , , , ,


Buongiorno! Che freddo!
Mezza Italia è sotto la neve e qui da me (Verona) è prevista una nevicata epica nei prossimi giorni.
Chi se lo aspettava praticamente a Marzo?
Non riesco a credere che l'anno scorso proprio in questi giorni fotografavo asparagi e ranuncoli rosa mentre adesso preparo vellutate bollenti e tazze di camomilla calda cercando di rassegnarmi al fatto che mi sta venendo l'ennesimo raffreddore.
La mia mente non riesce ad accettare questo inverno tardivo forse perchè, da giorni, sono già proiettata verso la primavera e la Pasqua, tenendo conto che quest'anno Pasqua arriverà prestissimo, fra poco più di un mese!
Fa un certo effetto pensare a pranzetti primaverili e gite nei prati con -8 gradi, vero?
Per consolarmi ho passato il pomeriggio di ieri cercando ricette per il pranzo di Pasqua, in particolare idee per i dolci del pranzo di Pasqua.
Ovviamente dolci al cioccolato (che Pasqua sarebbe senza cioccolato?).
L'idea era quella di trovare un dolce morbido e goloso, qualcosa che potesse anche andare bene per il picnic di Pasquetta (perchè farà caldo a Pasquetta, vero?).
E' stato per quello (io non volevo, giuro) che ho dovuto cedere alla voglia di qualcosa di estremamente calorico e goloso preparando quelli che sono i miei dolcetti al cioccolato preferiti: i tortini al cioccolato con il cuore caldo.
Una ricetta semplice che però spesso non riesce bene: basta sbagliare la cottura anche solo di un paio di minuti perchè l'interno si solidifichi troppo e allora addio al godurioso cuore fondente.
Devo confessare che io sbagliavo praticamente sempre.
Qualche tempo fa ho finalmente trovato la ricetta perfetta del tortino al cioccolato, dove è spiegata con tutti i passaggi, i consigli e i trucchetti per non sbagliare. 
Anche questa volta sono venuti perfetti. 
Noi li abbiamo mangiati accompagnati da panna montata ma secondo me hanno il loro perchè anche con una pallina di gelato alla vaniglia. O da soli se è per quello.



Avevo però anche voglia di sperimentare qualcosa di diverso, in particolare qualcosa che fosse adatto a chiudere il pranzo di Pasqua ma anche, come dicevo prima, facilmente trasportabile per il picnic di Pasquetta.
La scelta è caduta su dei morbidissimi mini bundt cake al cacao.
Io li trovo perfetti a fine pranzo coperti di glassa al cioccolato ma anche comodissimi da trasportare (nella versione "nature") per rallegrare il picnic di Pasquetta.
Lo so che sono in anticipo ma è sempre meglio fare le cose con calma.
E poi vorrete sicuramente provarli prima di proporli per Pasqua, o no?
Io torno su Pinterest alla ricerca di idee anche per la tavola di Pasqua, l'anno scorso la mia era in stile nordicoquest'anno forse punterò sul vintage... vedremo.





INGREDIENTI
(a me con queste dosi ne sono usciti 8)

200 grammi di farina 00
100 grammi di maizena (amido di mais)
230 grammi di burro molto morbido
1 cucchiaino raso di lievito per dolci
mezzo cucchiaino di bicarbonato
95 grammi di cacao amaro
130 millilitri di latte
125 millilitri di yogurt bianco al naturale
270 grammi di zucchero
4 uova
un cucchiaino di estratto di vaniglia
mezzo cucchiaino di sale

Per la glassa:
80 grammi di cioccolato fondente
125 millilitri di panna fresca
30 grammi di burro
1 cucchiaino di miele (facoltativo)


Per prima cosa ho acceso il forno in modalità statica a 160 gradi.
Poi ho imburrato gli stampini.
In una ciotola ho setacciato gli ingredienti secchi: farina, maizena, cacao, lievito e bicarbonato.
Ho poi mescolato in una caraffa il latte e lo yogurt.
Con le fruste elettriche ho montato il burro morbidissimo con lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso.
Ho poi aggiunto il sale e poi un uovo alla volta, sempre continuando a montare e infine l'estratto di vaniglia.
Il risultato finale deve essere una crema ben gonfia e sostenuta.
A questo punto ho cominciato a unire le farine alternandole al composto di latte e yogurt, mescolando con le fruste a velocità minima per non smontare il composto.
Ho versato il composto negli stampini riempiendoli fino a due centimetri dal bordo.
Ho infornato e cotto per circa 35 minuti (controllate con uno stecchino già dopo 30 minuti).

Mentre i mini bundt si raffreddavano ho preparato la glassa semplicemente sciogliendo il cioccolato a bagno mania con il burro e la panna. Io ho aggiunto un cucchiaino di miele ma se preferite una glassa meno dolce potete ometterlo.







You Might Also Like

6 commenti

  1. Pasqua o non Pasqua, il cioccolato vince sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Ed è sempre la risposta a tutte le domande :))

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ne è avanzato uno solo sai... e credo proprio che sarà la mia merenda :)
      p.s.: mi sembra di aver visto su ig che da te la neve è già abbondantemente arrivata...

      Elimina
  3. dove c'è cioccolata c'è casa! questi tortini sono adorabili e accompagnati alla neve di domani saranno fantastici! Stasera li preparo!

    RispondiElimina
  4. Il De Win ormai lo conosci bene, se non c'è il cioccolato non è un dolce! Mi segno la tua ricetta perchè questi mini bundt-cake glieli devo proprio fare! Un bacio

    RispondiElimina

Lasciami un commento!