TORTA SBRICIOLATA AI MIRTILLI

By mercoledì, giugno 07, 2017 , , ,


Ci sono giornate che scorrono piacevoli come acqua fresca e altre pesanti come macigni.
Da tempo mi interrogo su come trovare il modo migliore per superare le seconde.
Ho capito che, nei momenti un po' così, bisogna farsi dei piccoli regali.
Oppure sperare che sia l'universo a farceli...

Appena fuori dal cancelletto del mio giardino c'è un enorme albero, un gelso che in questa stagione è carico di more.
Fra i rami di quell'albero hanno nidificato alcune bellissime gazze.
Ne hanno fatto il loro condominio ed io non ho potuto fare a meno di adottarle.
Ho cominciato a lasciare per loro piccoli doni: pezzetti di frutta, uvetta... Così hanno cominciato a frequentare assiduamente il mio giardino.

Stamattina, in un momento in cui l'umore non era proprio alle stelle, sono uscita in giardino e, sul tavolo proprio davanti alla portafinestra della cucina, c'era una grossa gazza che mi fissava.
Mi sono avvicinata, certa che sarebbe volata via. Invece è rimasta lì, guardandomi con la consapevolezza di chi conosce ogni cosa. Ci siamo fissate a lungo ed è stato un momento magico.
Poi è arrivata Mia e l'incantesimo si è spezzato ma, dentro di me, è rimasto intatto.

Poco fa ho voluto lasciare un piccolo dono, ho messo una manciata di mirtilli in un piattino sul tavolo.
Mentre scrivevo il post le ho sentite, ho sentito il fruscio delle loro ali.
Sono uscita e i mirtilli non c'erano più.

Mi sento grata ♥



INGREDIENTI
(per la frolla)
400 grammi farina per dolci
150 grammi di zucchero
120 grammi di burro 
2 uova
un cucchiaino di estratto di vaniglia
la buccia grattugiata di mezzo limone
mezza bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
(per il ripieno)
un cestino di mirtilli freschi
mezzo baccello di vaniglia
la buccia di mezzo limone
quattro cucchiai di zucchero
zucchero a velo per decorare

Preparare la frolla mettendo nel robot da cucina tutti gli ingredienti e azionando fino ad ottenere un composto di grosse briciole.
Mettere a riposare in frigorifero per un'ora.
Nel frattempo preparare il ripieno mettendo in un pentolino i mirtilli con lo zucchero, la scorza di limone intera e i semini del baccello di vaniglia.
Cuocere per una decina di minuti.
Spegnere, eliminare la buccia di limone e lasciare intiepidire.
Accendere il forno a 170 gradi.
Foderare una tortiera con un foglio di carta da forno, distribuirvi metà delle briciole di frolla, coprire con la composta di mirtilli e infine con le briciole rimaste.
Cuocere nel forno già caldo per circa 25 minuti.
Lasciarla raffreddare e spolverizzarla di zucchero a velo.





*******


Grazie per aver letto questo post! Ti ricordo che trovi le mie ricette anche su Nordlys Magazine, il magazine di lifestyle ispirato al mondo nordico, da sfogliare gratuitamente seguendo questo link:

You Might Also Like

1 commenti

  1. questa la tengo in serbo per il ritorno: parto sabato prossimo e quindi non avrò il consueto pranzo domenicale con il mio papà che andrà invece da mia sorella (bravissima nella produzione di dolci a raffica, che il suo compagno a raffica se li divora. Le ho passato la tua ricetta del dessert al caffè della settimana scorsa.....

    RispondiElimina

Lasciami un commento!