ALETTE DI POLLO PICCANTI

By martedì, agosto 05, 2014 , , ,


Un post velocissimo ma non potevo non rendervi partecipi di questa meraviglia!
Per anni ho cercato la ricetta "giusta" per le alette piccanti,  e ne ho provate un sacco: alcune buone,
 altre un po' meno, altre ancora buonissime ma... nessuna vicina al risultato che volevo io!
Poi finalmente LA RICETTA PERFETTA!
L'ho trovata da lei... che non mi delude mai!


Io ho seguito la ricetta di Sabrina tranne che per due piccole varianti: 
una per distrazione mia (ho dimenticato di comprare il Tabasco) 
e una per mancanza di tempo (ho lasciato le alette intere invece di dividerle a metà, infatti le mie sono molto meno carine delle sue!).
Ma il sapore... insomma, provatele!
Io vi lascio la ricetta qui sotto per comodità ma vi consiglio di andare a sbirciare anche da lei!

INGREDIENTI 
(io per sei persone)
20-24 alette di pollo
due cucchiaini di sale
tre cucchiaini di aglio in polvere
due cucchiaini di paprika piccante
un cucchiaino di pepe nero

per la salsa:
per la salsa:
cinque cucchiai di ketchup
sei  cucchiai di salsa barbeque
due cucchiaini di aglio in polvere 
due cucchiai abbondanti di miele 
crema di peperoncino secondo il vostro gusto (Sabrina ha usato il Tabasco ma io non ce l'avevo e ho ripiegato su una crema di peperoncino che avevo in casa...)



Ho lavato e asciugate le alette con carta da cucina.
In un grosso piatto ho mescolato il sale, la paprika, l'aglio e il pepe e vi ho fatto rotolare le alette in modo da cospargerle bene.
Ho disposto le alette sulla teglia del forno ricoperta di carta e le ho cotte in forno già caldo a 200 gradi per 45 minuti.
Trascorso questo tempo ho tolto le alette dal forno e le ho spennellate abbondantemente con la salsa che ho preparato mescolando tutti gli ingredienti in una ciotola.
Ho rimesso in forno per una decina di minuti. Sabrina le ha servite con una salsina a base di yogurt (che proverò presto), noi le abbiamo mangiate così, calde di forno, insieme ad un bel piatto di patatine fritte.
Vi assicuro che sono fantastiche!


Il piatto è di Villa d'Este Home Tivoli

You Might Also Like

5 commenti

  1. Devo confessare che non ho mai mangiato le alette di pollo, nè fritte, nè al forno... ma queste sembrano veramente gustosissime, così belle rosolate! Se dovessi decidermi a provarle, certamente partirò proprio da questa tua versione Anna!

    RispondiElimina
  2. ah beh hanno un aspetto favoloso anche le tue, ma quanto sono buone??? devo rifarle assolutamente e aumentare la dose.....io invece proverò molto presto la tua ricetta delle cozze alla provenzale....mi fanno una voglia!!!
    un bacione, grazie e buona giornata
    sabina

    RispondiElimina
  3. Che buone, sono perfette!!!!

    RispondiElimina
  4. Bella idea Anna, le farò sicuramente sembrano gustosissime.!ciao Pat♥

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Lasciami un commento!