CUPCAKES AL CIOCCOLATO... PRIMO GIORNO DI SCUOLA

By mercoledì, settembre 12, 2012


Lo so, avevo detto che avrei aspettato un po' per accendere il forno.
Ma ci sono state cause di forza maggiore.
Voglio dire, conoscete una medicina migliore del cioccolato?
Conoscete qualcosa che curi i turbamenti dell'anima meglio del cioccolato?
Il fatto è che ieri i miei figli soffrivano di un grave disturbo pre-traumatico in vista del primo giorno di scuola.
Ho dovuto sfoderare le armi pesanti: impasto soffice al cacao e crema al burro al cioccolato.
Quando ce vò ce vò.


E così, col pensiero di tanta bontà, siamo riusciti ad affrontare la sveglia alle 7 (- mamma ma è ancora notte!!!!! -); le corse per arrivare puntuali perchè oggi, oltre ad essere il primo giorno di scuola, qui è anche giorno di mercato; il distacco al cancello dove una nuova bidella (probabilmente diplomata ad Auschwitz) ci ha ingiunto in tono autoritario - Bambino entra! Mamma fuori!!- :
Così, mentre il Nano si avviava sconsolato, sono rimasta lì, guardata a vista dalla Signorina Rottermaier (pardon, dalla bidella).
Sì perchè con l'inizio del nuovo anno scolastico abbiamo trovato alcune novità: è cambiato il dirigente scolastico, i bidelli indossano cartellini di riconoscimento (perchè non far loro indossare anche una bella maglietta con la scritta "staff"?), i genitori non possono varcare quel cancello per nessuna ragione.
Per fortuna poco dopo i bambini sono stati portati in cortile per la consueta cerimonia dell' alzabandiera (quella non è cambiata, probabilmente è in linea con i cartellini di riconoscimento e la Signorina Rottermaier) e ho potuto rivedere per un attimo la faccetta del mio nanetto e il sorriso della sua maestra (il Nano è un bambino fortunato perchè ha la maestra più sorridente del mondo).
Questo è bastato a farmi stare meglio. Sapere che il proprio figlio è nelle mani di una maestra capace di sorridere anche alle prese con una classe di "monelli" non ha prezzo.
Perchè sono convinta che il sorriso sia la chiave di tutto. Che abbatta ogni barriera, che smuova le montagne.
Un sorriso insegna ai nostri figli più di mille libri di testo.
Un sorriso insegna ad affrontare la vita con coraggio e positività.
Anzi, domani quasi quasi lo dico anche alla Signorina Rottermaier... sorridendo però!

Buon viaggio a tutti gli studenti, agli insegnanti e alle Signorine Rottermaier, a noi genitori che non possiamo varcare quel cancello, anche se dietro quel cancello c'è la parte più bella del nostro cuore.



Questa ricetta l'ho trovata qui, in uno dei miei blog preferiti: elegante, chic e con foto e ricette splendide.
Vi riporto la ricetta per comodità (io ho fatto delle variazioni, qui trovate la ricetta originale)


INGREDIENTI
per 12 cupcakes (a me ne sono usciti 14)
70 grammi di cacao amaro in polvere
120 ml di acqua bollente 
120 grammi di burro morbido 
150 grammi di zucchero a velo
2 uova grandi
180 grammi di farina per dolci
un pizzico di sale
2 cucchiaini rasi di lievito per dolci 

PER IL FROSTING
150 grammi di cioccolato fondente 
150 grammi di burro morbido
150 di zucchero a velo

Versare in una ciotola il cacao amaro e aggiungere l'acqua stemperando fino a completo assorbimento. Accendere il forno a 180 gradi.
Foderare una teglia per muffins con 12 pirottini leggermente spennellati con pochissimo olio o burro. 
Mescolare in una ciotola la farina con il lievito, il pizzico di sale e tenere da parte.
In un'altra ciotola battere a crema il burro morbido con lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto liscio.
Aggiungere man mano le uova, gli ingredienti secchi: la farina e il lievito precedentemente setacciati e infine, unire il composto di cacao e acqua ormai freddo.
Mescolare bene.
Riempire poco più di metà i pirottini ed infornare per 20-25 minuti in forno già caldo.
Sfornare e lasciare raffreddare.
Per preparare il frosting sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e lasciar raffreddare.
Con uno sbattitore elettrico lavorare il burro morbido con lo zucchero a velo. Incorporare il cioccolato fuso e lavorare il tutto fino ottenere un composto liscio e lucido.
Siccome (probabilmente a causa del caldo) il mio composto di burro e cioccolato era troppo morbido l'ho lasciato riposare in frigorifero per un'ora.
Mettere il frosting in una sac a poche e decorare i cupcakes.


You Might Also Like

27 commenti

  1. Cara Anna, bentornata "ufficialmente" con questo post bello come solo tu li sai fare... muffin al cioccolato sono davvero l'ideale, non solo per affrontare con energia il rientro e tutti i suoi impegni, ma anche per coccolarsi di fronte alla ripresa del micidiale tran tran che scoraggerebbe chiunque! Bravissima come sempre, un abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia... e tu sei un tesoro come sempre! bacioni

      Elimina
  2. Quando ce vò ce vò e non potevo trovare ritorno più goloso! Già è bello rileggerti, se poi lo faccio immaginandomi un tuo super cupcakes a fianco è ancora più delizioso!!
    Un sorriso a te e un bacione Anna

    RispondiElimina
  3. Oggi è anche il giorno della pioggia, dalle mie parti il cielo e scurissimo, come si può sorridere??? Ed anche io per alzare l'umore inizio a pasticciare in cucina così mi sento meglio...I cupcakes devono essere buonissimi, la crema al burro al cioccolato l'ho provata proprio stasera visto che ho fatto i Ringo, ma il tempaccio mi ha fatto fare foto orrende..speriamo in un giorno di sole domani.
    Ben tornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flò, qui anche oggi cieli tempestosi ma devo dire che mi piacciono molto... amo le atmosfere autunnali anche se adoro anche le giornate di sole ^__^

      Elimina
  4. Cara Anna non potevi non addolcire un momento così pesante per le tue creature. E se ne portassi uno anche alla Rotermaier per vedere se "per sbaglio" sorride? So che quest'anno sono cambiate molte cose nella scuola ma per me e mio figlio non è più parte della nostra vita perchè ha fatto maturità (e ti garantisco che non vedevo l'ora, perchè sono stati 5 anni pesantissimi) e quindi ora si passa ad un momento molto delicato che lo porterà a scegliere definitivamente per il suo futuro. Trovo quindi perfetti anche per lui questi dolcetti. Tanti auguroni ai tuoi figlioli e un applauso a te per la mamma che sei! Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola carissima come vi capisco a te e a tuo figlio! Anche la figlia numero 1 ha scelto la sua strada e inizia l'università fra un mese... un'emozione grandissima!
      Ti abbraccio forte!

      Elimina
  5. Ciao cara , questi cupcakes sembrano proprio buonissimi!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. deliziosi!! anche io ho un blog, che ne dici di passare? mi farebbe molto piacere!

    RispondiElimina
  7. Ciao! Passa da me che ho una piccola sorpresa per te!
    http://melacannella.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una sorpresa??? Per me???? Corroooooooooooooooooooooo

      Elimina
  8. Dopo i tuoi muffin spettacolari ed eletti come i migliori del mondo, non oso pensare a quando presenterò questi cupcake!
    Comunque anche qui oggi era il primo giorno di scuola, c'era il mercato, è cambiato il dirigente scolastico e la maestra sorrideeeee!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dianina... questi cupcakes sono una condanna... danno dipendenza... quando affondi i denti in quella crema al burro piena di cioccolato... ma chettelodicoaffà???? Provali!!!! Bacio ai Pasticcini ^__^

      Elimina
  9. ...perché non vado più a scuola?!
    sai quanto me la meriterei una delizia così?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... ma solo dopo aver fatto tutti i compiti... ^__^

      Elimina
  10. Ciao Anna, sono di Trieste, approdata al tuo blog dopo aver visto la foto dei tuoi muffin-cestini a cuore con crema e lampone: meravigliosi!

    Complimenti, sei una gran cuoca e i tuoi piatti sono fantastici!
    Ciao Renata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Renata sei gentilissima! E benvenuta!!!!

      Elimina
  11. Ciao Anna
    dopo tanto riesco a passare a farti visita, grazie per essere diventata mia follower, ti seguo molto volentieri anch'io, ho dato una sbriciata veloce, mi piaccione le tue ricette e il tuo modo simpatico di scrivere.
    Non mi sono mai avventuata con i cupcake, ma vedendo i tuoi la tentazione di provare è tanta. Me li immagino i miei bambini addentarli "tuffando" il loro nasini il quel bel ed invitante frosting.
    ERica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica grazie per essere passata di qua! Prova a preparare questi cupcakes, sono una vera delizia!
      un bacione

      Elimina
  12. Ciao Anna, oggi abbiamo fatto questi cupcakes e sono fa-vo-lo-si! Io non avevo abbastanza cioccolato fondente e ho messo 3 Kinder piccoli, tutti hanno gradito molto (cosa che succede molto raramente). Poi metterò la foto. Grazie grazie e un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica non potevi lasciarmi un commento che mi facesse più piacere!!!! Sono così felice quando le ricette del blog vengono provate e approvate!!!! Grazie di cuore! Vi abbraccio tutti...

      Elimina
  13. Che buoniii devo assolutamente provarli!!! complimenti per il blog :) e da oggi nn mi lascerò più scappare le tue ricette :D ciaooo a presto


    http://i-dolci-di-vale.blogspot.it/

    RispondiElimina

Lasciami un commento!