LEMON CHIFFON CAKE #SEGUILESTAGIONIFEBBRAIO

By venerdì, febbraio 03, 2017 , , , ,


Febbraio.
Siamo in quel momento dell'inverno in cui desideriamo solo che arrivi la primavera a portarci un po' di colori.
Nonostante io ami tantissimo l'autunno e l'inverno, in febbraio comincio a sentirmi insofferente: ho voglia di temperature più miti, di fiori e di passeggiate.
E' per questo che, davanti alla lista di ingredienti per #seguilestagionifebbraio, ho scelto un ingrediente che, pur essendo nel suo pieno splendore in questo mese, ricorda il sole e l'aria aperta.
E poi io adoro i limoni, ne amo il profumo, il sapore aspro e l'aroma che sanno dare a qualsiasi piatto.
In particolare amo i dolci al limone e quindi ho deciso di proporvi una torta soffice e profumatissima, la chiffon cake al limone.
Ma, prima della ricetta, vorrei darvi un po' di dritte sugli infiniti usi del limone, un frutto decisamente versatile...

Ad esempio, sapete che il limone attiva il metabolismo e aiuta la digestione?
Basta bere un bicchiere di acqua a temperatura ambiente con il succo di mezzo limone al mattino a stomaco vuoto per aiutare il metabolismo a funzionare più velocemente.
E non solo... il limone è ricco di vitamina C e di potassio ed è un antibatterico e antiossidante naturale.
E' diuretico e disintossicante, provate a preparare questo meraviglioso infuso se vi sentite gonfi e appesantiti:

INFUSO DI ZENZERO E LIMONE
(dose per due tazze)

2 tazze di acqua naturale
un pezzetto di radice di zenzero fresco
la buccia di un limone
il succo di un limone
miele a piacere per addolcire

Fare bollire l'acqua, spegnere il fuoco e mettervi in infusione lo zenzero tagliato a pezzetti, la buccia e il succo di limone. Coprire e lasciare riposare per un quarto d'ora.
Filtrare e dolcificare a piacere. Se preferite potete riscaldare l'infuso...



In estate possiamo usare i limone per preparare deliziose bevande fresche: vi lascio qui di seguito il link per preparare la limonata classica:




E la limonata alla fragola, perfetta per i primi picnic di primavera...



Il limone è un meraviglioso alleato in cucina, capace di rendere speciale anche il piatto più semplice.
Vi lascio un'idea fantastica per preparare il sale al limone, perfetto per verdure lessate e pesce...

Tritare nel mixer due o tre cucchiai di sale grosso con la scorza di un limone biologico non trattato.
Stendere il composto ottenuto su una teglia ricoperta di carta da forno e lasciare seccare in forno per una quindicina di minuti. Conservare in un vasetto di vetro pulito e asciutto.
L'idea è della mia amica Sabina e potete trovare il post originale qui:





Oltre che in cucina il limone è un ottimo alleato anche per la nostra pelle perchè purifica e disinfetta.
Inoltre schiarisce la pelle ed è utilissimo per le odiose macchie rosse lasciate dai brufoli. Basta applicare sul viso del succo di limone puro con un batuffolo di cotone e lasciare agire qualche minuto, Risciacquare bene con acqua tiepida e applicare la consueta crema idratante.
E ancora, possiamo preparare in un attimo uno scrub velocissimo con due cucchiaini di zucchero e un cucchiaino di succo di limone. Massaggiare sul viso e sciacquare bene.
Per il corpo invece vi lascio un'idea per uno scrub profumatissimo al cocco e limone:

Ci servono
200 grammi di zucchero di canna
100 millilitri di olio di cocco 
1 cucchiaio di scorza di limone
2 cucchiai di succo di limone

Basta mescolare tutti gli ingredienti e massaggiare su tutto il corpo prima della doccia.
Si conserva al fresco in un barattolo di vetro.


E adesso passiamo al pezzo forte del post, la chiffon cake al limone.
Avete presente una nuvola profumata? Ecco, è questa torta. Frutto di una serie di tentativi della sottoscritta (alcuni dei quali disastrosi) dopo l'acquisto (più o meno un anno fa) del famoso stampo con i piedini, quello per la "angel cake" per intenderci.
Il primo tentativo era stato proprio per la angel cake su cui avevo fantasticato a lungo immaginandomi una torta sublime e soffice.
In realtà qui da me non è piaciuta molto: io personalmente l'ho trovata esageratamente dolce, con un odore troppo forte di uovo e un tantino spugnosa. Probabilmente non ho ancora trovato la ricetta giusta...
Anche i primi tentativi con la chiffon cake sono stati un po' deludenti ma alla fine, facendo un taglia e cuci fra varie ricette, sono riuscita a ottenere la chiffon cake giusta: soffice, morbidissima, profumata.
Non fingerò con voi che sia veloce da preparare perchè, di fatto, non lo è.
Prendetevi del tempo se volete preparare una chiffon cake, ha bisogno di tempo e coccole per non deludervi...



INGREDIENTI

280 grammi di zucchero a velo (più quello da spolverizzare sulla torta)
280 grammi di farina per dolci addizionata con lievito
7 uova medie
la scorza grattugiata di due limoni biologici non trattati
130 millilitri di succo di limone filtrato
120 millilitri di olio di riso
1 cucchiaino da caffè raso di bicarbonato
un cucchiaino di estratto di vaniglia


Per prima cosa ho acceso il forno a 160 gradi, posizionando la griglia nell'ultima scanalatura in basso.
Ho separato i tuorli dagli albumi e ho montato questi ultimi a neve fermissima.
In una ciotola ho setacciato la farina, lo zucchero a velo e il bicarbonato.
Ho poi versato al centro gli ingredienti liquidi: l'olio, i tuorli, il succo di limone e l'estratto di vaniglia.
In ultimo ho unito la scorza di limone.
Ho mescolato con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto gonfio e ben amalgamato.
A quel punto ho unito gli albumi poco alla volta, utilizzando una spatola e stando attenta a non smontarli.
Il segreto sta tutto lì: è un dolce che deve inglobare parecchia aria, il composto deve somigliare a una leggerissima mousse.
Ho versato il mio impasto nello stampo apposito nè unto nè infarinato (anche qui attenzione a non smontarlo).
Ho infornato (forno statico) e lasciato cuocere per 50 minuti.
A questo punto alzare il forno a 170 gradi e cuocere ancora per 10 minuti.
Il mio consiglio è di controllare sempre che la superficie non colori troppo perchè lo stampo è alto e quindi l'impasto cuoce piuttosto vicino alle resistenze.
In quel caso meglio coprirlo con un foglio di carta stagnola.
Ho sfornato il dolce e l'ho lasciato raffreddare nello stampo capovolto.
Di solito, una volta freddo, il dolce scende da solo ma, se così non fosse, aiutatevi usando la lama di un coltello ben affilato.
E' buonissima solo spolverizzata con zucchero a velo oppure con un velo di marmellata.

Questa torta non contiene nè latte nè burro e quindi è adatta a chi, come me, è intollerante al lattosio.




Questo post è il mio contributo per #seguilestagionifebbraio

Partecipano con me:

♥ PENSIERI E PASTICCI - Simona

♥ SENTO I POLLICI CHE PRUDONO - Adrialisa

♥ LISMARY'S COTTAGE - Lisa 

♥ COCCOLATIME - Enrica

♥ COSCINA DI POLLO - Susy

♥ ALISE HOME SHABBY CHIC - Alisa

♥ LA MIA CASA NEL VENTO - Maria

♥ LA GALLINA ROSITA - Lucia

♥ BEATITUDINI CULINARIE - Beatrice (la nostra new entry... benvenuta Beatrice!)


La nostra lista della spesa di Febbraio:


Potete trovare tutti i post (e tanto altro ancora) sulla nostra pagina facebook:


E sulla nostra bacheca di Pinterest:


You Might Also Like

10 commenti

  1. Ciao Anna, è vero il limone fa benissimo! Che dolce meraviglioso e deve essere profumatissimo! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Che bontà Anna, adoro i dolci, proverò a farlo!!!!!!!
    Un abbraccio
    Francy

    RispondiElimina
  3. Adoro il limone e questa chiffon cake deve essere deliziosa...
    ...pensa che ho un librino sul limone, che parla delle sue proprietà e di come utilizzarlo anche in cosmetica, medicina naturale, etc...
    Bellissimo post amica mia e buon febbraio...dai che la primavera arriva presto, non ne posso più di questo inverno, io!

    RispondiElimina
  4. no ma il sale al limone devo farlo..ho una fissa pazzesca per il sale..mi fermo ,imbambolata, nella fila sale dell'esselunga e vorrei comprarli tutti..questo lo farò..il limone..mmhh sono anni che tutte le mattine mi faccio un limone spremuto appena sveglia...è un toccasana..e l'influenza stà alla larga..un bacio grandissimo Anna
    quanto vorrei una bella fetta della tua torta..una tazza di tea bollente..e chiacchierare con te vis à vis
    Lisu del Lismary's cottage

    RispondiElimina
  5. Adoro il profumo dei limoni! Questa tua chiffon cake deve avere un profumo delizioso! Mi piace il post così ricco di consigli e suggerimenti! Buon sabato!

    RispondiElimina
  6. Bravissima!Anche io adoro l'angel cake e voglio provarla nella tua versione al limone!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Il mese più corto dell'anno dura una vita se non pensi ad altro che alla primavera, come faccio io ^_^
    La tisana con zenzero e limone è una vera salvezza quando si mangia quel tanto di più per cui la digestione è difficoltosa.
    Mi segno la ricetta della torta..e se mi viene bene...ne mangerò tanta che una solo tisana non basterà!

    Buon mese Anna <3

    RispondiElimina
  8. Complimenti per il tuo bellissimo blog! Ti seguo!
    Se ti va di ricambiare passa da me:
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina
  9. Caspita che post ricco, ci hai dato un sacco di idee.. il limone piace molto anche a me, la limonata poi... che voglia di estate, di caldo e di quel suo colore allegro. Ti abbraccio, Lucia

    RispondiElimina
  10. Che voglia che mi hai fatto venire. Adoro i limoni, ottimi ovunque. Che misura ha il tuo stampo ? La voglio rifare. E farò anche lo scrub, ho tutto ciò che serve 😘 Un abbraccio Anna cara

    RispondiElimina

Lasciami un commento!