STRAWBERRY LEMONADE

By venerdì, maggio 06, 2016 ,


Se c'è una cosa che adoro della primavera è gironzolare per il mercato all'aperto.
Vado pazza per i colori dei fiori, della frutta e della verdura.
Adoro il profumo che si sprigiona dai banchi carichi di frutta.
Purtroppo ne va pazza anche Mia che ha un debole per i vegetali, commestibili e non (infatti si è mangiata tutto il giardino, compresa recinzione e arredi).
Provate ad andare a spasso per il mercato insieme ad una labrador di quasi quaranta chili. E' un'esperienza surreale.
Mia impazzisce letteralmente rapita dagli odori e cerca di infilare il suo grosso muso in mezzo alle cassette della frutta oppure prova a rubare qualche carotina tenera.
Una specie di incubo.
Il meglio è quando usa la tecnica del "poverocanedigiunoeaffamato", preferibilmente davanti al banchino dei polli allo spiedo, prostrandosi a terra facendo l'occhio da triglia mentre scodinzola speranzosa fissando il proprietario del banchino.
Hai un istinto incredibile per riconoscere i proprietari dei banchi di alimentari, li punta e poi inizia la sua esibizione.
Naturalmente io la sgrido e cerco di tirarla ma è come cercare di spostare un dolmen: puoi tirare, strattonare e imprecare ma lei non si muove di un millimetro.
E se per caso coglie anche solo un lieve moto di interesse da parte di qualcuno sa anche emettere guaiti tristi da spezzare il cuore.
Finisce sempre che io ricevo occhiatacce e lei carezze e bocconcini succulenti.
La disgraziata ha un vero e proprio repertorio ormai, oltre ad un pubblico consolidato.
Per un pezzetto di pollo ti dà la zampa, si sdraia a pancia all'aria e fa pure la capriola.
Se io a casa provo a dirle anche solo "seduta" mi sbadiglia in faccia e se ne va.
Un mostro.
Ieri durante la nostra passeggiata ha mangiato due crocchette di pollo, mezza mela e una carota.
E sono riuscita ad evitare per un pelo che le offrissero pure una fetta di pizza pugliese ai pomodorini.
Del resto, come si fa a resisterle?



********


Nel mio malloppo di ieri non potevano mancare le fragole: profumatissime e mature al punto giusto.
E poi i limoni, la mia passione, li adoro.
Da tempo avevo occhieggiato su Pinterest foto di meravigliose limonate alle fragole, una più bella dell'altra.
Ieri l'ho preparata anch'io e ci è piaciuta tantissimo, tanto che oggi l'ho rifatta e credo che finchè sarà periodo di fragole ce ne sarà una caraffa nel mio frigorifero.



INGREDIENTI
(per un litro di limonata alle fragole)
un cestino di fragole
il succo di tre limoni
100 grammi di zucchero
acqua q.b.

Pulire e tagliare a pezzetti le fragole.
Tenerne un po' da parte e frullare le altre con mezzo bicchiere di succo di limone e lo zucchero.
Versare in una caraffa da un litro, unire il restante succo di limone e acqua fino all'orlo.
Servire ben fredda insieme alle fettine di fragola rimaste.





You Might Also Like

6 commenti

  1. Devo provare a farla anche io....mia figlia beve pochissimo ed in questo periodo è molto provata dalle fatiche scolastiche....chissà mai che riesca ad invogliarla un po'!
    E che dire della tua cagnolona...?! Adorabile!!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ovviamente da fare!
    Grazie, Daniela

    RispondiElimina
  3. Hai ragione,io ho un Puzzoletto di 4 kg ma è una cosa allucinante, ti fa certi occhi quando vede qualcosa da mangiare che sembra sia digiuno da non so quanti giorni, magari invece ha mangiato il premietto proprio prima di uscire. sono allucinanti, ti fanno sentire quasi in colpa!!! xo' è tutta la mia vita, quindi, ovviamente, CEDO!
    Che buona questa limonata di fragole, davvero gustosa e invitante e molto profumata. Io la uso per fare la macedonia di fragole in più ci metto qualche liquore gustoso.Complimenti, un abbraccio buon fine settimana, Mirta. Baci
    ps. complimenti per il bellissimo Labrador.

    RispondiElimina
  4. Ma deve essere buonissima,poi con quei colori!Assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  5. Comunque come si può sgridare un musetto come quello, a lei tutto deve essere concesso!!! Molto bella la ricetta!!!

    RispondiElimina
  6. quel musetto lì vale tutto il mondo...

    RispondiElimina

Lasciami un commento!