MOUSSAKA'... IN TRE D?

By giovedì, settembre 08, 2011 , ,

- Fammi posto sul divano!
- Qualcuno può alzare il volume?
- Ma di cosa parla questo film?
- Io volevo vedere Ben 10!
- Se non fate silenzio non si capisce niente!
- E' molto che è incominciato?
- Insomma, ti vuoi spostare!?! Hai un sedere enorme, occupi tutto il divano!
- Ma parlate voi o guardiamo il film?
- Io l'ho già visto!
- Non mi lasciate mai guardare Ben 10!
- Alzate il volume!!!
- Non puoi averlo già visto, è una prima tv!!!
- Non è colpa mia se ho il sedere grosso, prenditela con la mamma, è lei che me lo ha fatto così!!!
- Io il sedere te l'ho fatto perfettamente normale!
- Non è il vostro volume che dovete alzare ma quello della tv!
- Io so già chi è l'assassino: è il vicino di casa!
- Ben 10 sarebbe più adatto alla mia età, non posso guardare un film che fa paura!
- Ma che paura vuoi che faccia! Guardi sempre quei cartoni animati spaventosi e non ti spaventi!
- Vorresti dire che il mio sedere è diventato così grosso perchè mangio troppo???
- A proposito, è avanzata un po' di torta?
- I cartoni non mi fanno paura perchè sono disegnati invece i film sono in "cinque d"...
- Se hai già detto chi è l'assassino cambiamo canale!
- Cosa intendi per "cinque d"???
- Che è più di un cartone animato in tre d e più di "Spongebob in quattro d" che c'è a Gardaland...
- Chi vuole la torta?
- Ma cosa dici! .. non esiste il "cinque d"!!!
- Certo che esiste, e anche di più... per esempio tu sei scema in "sei d"!!!!
- Forse l'assassino è l'avvocato....
......................................................
A volte, cercare di guardare un film tutti insieme è leggermente complicato...



E' un piatto molto elaborato. E decisamente difficile da digerire. Mio marito giura che una volta ci ha messo due giorni (forse perchè ne aveva mangiatre tre porzioni). E' un piatto che ha il sapore dell'estate e del sole ma che è decisamente complicato da preparare (e da mangiare) con le temperature bollenti che hanno caratterizzato queste settimane. Ma adesso che il clima è più mite e la sera c'è un venticello rinfrescante e frizzantino... adesso si può osare...

INGREDIENTI
tre melanzane grosse
due cipolle
5/6 etti di carne macinata mista (io ho usato maiale, vitello e agnello)
passata di pomodoro (circa un litro)
origano
circa mezzo litro di besciamella (mezzo litro di latte, 40 grammi di burro, quattro cucchiai rasi di farina)
formaggio grana grattugiato
formaggio pecorino stagionato grattugiato grossolanamente
un pizzico di noce moscata
un pizzico di zucchero
sale
pepe
olio per friggere
olio evo
Tagliare a fette le melanzane e metterle in una grossa ciotola con acqua e sale per un'ora.
Sciacquarle e asciugarle.
Infarinarle e friggerle in abbondante olio bollente e disporle su carta per fritti per perdere l'unto in eccesso.
(Apriamo una piccola parentesi: anche a voi, quando friggete, la casa puzza per giorni? E' un vero flagello! Io uso qualche rimedio della nonna, ad esempio friggere insieme alla pietanza che si sta preparando una fetta di mela; oppure far bollire in un pentolino d'acqua delle bucce di agrumi e chiodi di garofano; o ancora bruciare una zolletta di zucchero e delle bucce di limone).
In una casseruola larga far appassire le cipolle affettate a velo in un bel giro d'olio evo, unire la carne e lasciarla rosolare (mescolare spesso perchè la cipolla non deve annerirsi).
Unire la passata, un pizzico di zucchero, uno di sale, pepe e origano.
Cuocere a fuoco basso e con il coperchio per mezz'ora circa, mescolando ogni tanto.
Intanto preparare la besciamella: sciogliere il burro in una casseruola, unire la farina setacciata e mescolare a fuoco basso fino a quando tutto ha preso un bel colore appena dorato. Togliere il recipiente dal fuoco e versare il latte caldo poco alla volta mescolando con una frusta. Quando è ben amalgamato rimettere sul fuoco e portare a ebollizione sempre mescolando. Lasciare addensare fino alla consistenza desiderata. Salare, pepare e profumare con noce moscata.
Scaldare il forno a 180 gradi. In una pirofila mettere uno strato di melanzane, cospargerle di formaggio e distribuirvi qualche cucchiaiata di composto di carne. Continuare fino all'esaurimento degli ingredienti,
Coprire l'ultimo strato con la besciamella.
Cuocere in forno per un'ora circa.


Questa è la mia versione della moussaka.
In realtà, come per la nostra parmigiana, ne esistono infinite ricette: qualcuno aggiunge la cannella, qualcun altro fette di patata, c'è chi omette la passata di pomodoro...
A mio parere sono buone tutte le versioni, e tutte richiedono un buon bicchiere di vino di accompagnamento e un caffè e una passeggiata dopo... a meno che non vogliate metterci anche voi due giorni per digerirla!!!!

You Might Also Like

11 commenti

  1. mmmhhhhh!!!! Deve essere deliziosa, un misto tra le lasagne e la parmigiana...
    Per fortuna che ieri sera mi sono preparata la versione light, melanzane grigliate con passata di pomodoro, una sottiletta e parmigiano, così oggi me le mangio e non sbavo eccessivamente sulla tua moussaka.

    P.S. che belle però le famiglie numerose :-)))

    RispondiElimina
  2. Conosco bene queste dinamiche, ho tre figli di età diversa e il mio piccino si batte con le ragazze per avere un posto in prima fila davanti a Ben!
    Un abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  3. Davvero goduriosa la moussaka, brava.

    P.s.
    Chi era poi l'assassino????

    RispondiElimina
  4. Aah come ti capisco, ma per quanto sia difficile vedere un film in famiglia sono proprio quei momenti di confusione che ce la fanno amare così tanto la nostra famiglia!

    RispondiElimina
  5. Uh pare casa mia, solo che noi siamo solo in due" Ahahaahha!

    RispondiElimina
  6. ..oh si è difficile guradarlo in compagnia ma è molto divertente!!:-)

    RispondiElimina
  7. Secondo me era il maggiordomo! :D

    Quasi quasi, omettendo il pecorino... sbav.

    RispondiElimina
  8. Ahahahah! Questa scena qui mi ricorda sere di qualche anno fa quando capitava la stessa cosa anche a casa mia. E tanto per la cronaca io non la vincevo mai :-(( Va be, tempo fa!! Ormai con 3 tv in casa non accadono qpiù queste simpatiche scenette, a dirla tutta non guardo neanche poi tanto la tv..e bisogna anche vedere quante sere si sta a casa :) Mai assagiata la moussaka, ho ancora tante cose da scoprire, ma ti faccio i complimenti perchè la tua è molto invitante. Un bacione!

    RispondiElimina
  9. Che buona la moussaka, non vedo l'ora di rimangiarla, posso provare la tua? Bravissima I cuochi di Lucullo

    RispondiElimina
  10. Ciao Anna! Io ADOROOOOO ma moussaka. Sono stata molte volte in Grecia e ogni volta me la pappavo e alla grande. Non l'ho mai fatta ma ora che tu me l'hai insegnata sicuramente me la faccio. Cara amica, anch'io quando friggo l'odore gira imperterrito in tutta la casa. Io metto in un pentolino aceto e chiodi di garofano. Se entrassi ora in casa mia che ho appena fatto il pesce sulla piastra e sugo di pesce......ODDIOOOOO! Ma posso dirti una cosa? Ma chi se ne importa! Tanto poi pulisco tutto ma almeno so cosa ho mangiato e la casa deve servire me oltre che essere pulita e strapulita. Un bacio Paola

    RispondiElimina
  11. Complimenti per il blog!! davvero originale ^_^
    Passa a trovarciiiii,ti aspettiamo :)

    RispondiElimina

Lasciami un commento!